Chi è titolare di una contratto con il fornitore A2A può gestire il tutto comodamente online grazie all'area clienti personale. Oggi molte delle operazioni vengono effettuate tramite personal computer. Anche A2A, come numerosi altri fornitori attivi nel mercato libero in Italia, fornisce un servizio del tutto paragonabile a quello delle principali aziende italiane. A seguire un breve approfondimento su come gestire il contratto online A2A e alcuni suggerimenti sui servizi che l'utente ha a disposizione.

Attivare un contratto online A2A

Gli utenti che sottoscrivono un'offerta vantaggiosa hanno la necessità di attivare il contratto A2A online per accedere a condizioni economiche più convenienti rispetto a quelle di altri fornitori. Chi ad esempio vuole beneficiare dei costi relativamente bassi dell'offerta A2A Click, deve attivare online il contratto A2A.

Visualizzare il contratto online A2A con l'Area Clienti

L'area clienti permette agli utenti di visualizzare il contratto online A2A in qualsiasi momento della giornata. Per accedere all'area personale realizzata da A2A occorre in primis effettuare la registrazione. Andando sul sito ufficiale del fornitore lombardo, è possibile richiedere la registrazione al servizio inserendo nei campi appositi il proprio codice fiscale e il codice POD o PDR (a seconda si abbia rispettivamente un contratto di fornitura di luce elettrica o di gas).

Modificare il contratto online A2A

Il contratto online A2A permette ai clienti di modificare i propri dati segnalando al fornitore A2A l'eventuale cambio di residenza. Il modulo da compilare online è il seguente: Dichiarazione sostitutiva di certificazione di residenza. Così come accade per la registrazione all'area clienti, anche in questo caso sono indispensabili due dati: il proprio codice fiscale e il proprio codice POD (luce) o PDR (gas).