A2A pagamento bollette

Pubblicato il da in Bollette
Quali sono le modalità di pagamento delle bollette A2A? Rispetto ad altri fornitori attivi nel mercato libero dell’energia in Italia, A2A propone numerose opportunità. A seguire una breve panoramica su come effettuare il pagamento delle bollette A2A e un suggerimento sul metodo migliore per non incappare in eventuali bollette non pagate con il rischio di ricevere un avviso di sospensione della fornitura tramite raccomandata da parte di A2A.

Modalità di pagamento bollette A2A

1) Addebito diretto in C/C: il cliente attiva la domiciliazione bancaria riportando il proprio codice IBAN e consegnando il modulo alla propria banca, la quale provvede all’attivazione dell’addebito diretto.
2) Bonifico bancario: indicando il numero di fornitura e della bolletta da pagare, le coordinate bancarie da utilizzare sono IT79T0200809440000019537471 (IBAN) e UNCRITMMMCN (BIC).
3) Lottomatica: è possibile pagare il bollettino tramite carta di credito (commissioni pari a 2 euro) oppure con carta Lottomaticard (commissione prevista 1,30 euro).
4) Sisalpay: anche in questo caso il pagamento richiede una commissione supplementare pari a 2 euro.
5) Supermercati e ipermercati COOP: a differenza dei punti Lottomatica e Sisalpay, la commissione si riduce a 1 euro.
6) Area clienti: dopo aver effettuato la registrazione, è possibile attivare il pagamento online delle bollette tramite la propria carta di credito. Non sono previste commissioni.
7) Hype Wallet: l’app per smartphone consente di pagare le bollette con una commissione di 1,50 euro inquadrando il codice a matrice.
8) CBILL: attraverso il sistema di Home Banking, CBILL garantisce l’ultima modalità di pagamento delle bollette A2A. L’eventuale commissione è determinata dalle condizioni contrattuali poste dal proprio istituto bancario.