Acea fascia unica

La fascia unica di Acea corrisponde alla tariffa monoraria di tutte le offerte degli altri fornitori presenti nel mercato libero e nel mercato tutelato, con quest’ultimo che sarà abolito a partire dal 1° luglio 2020. Al momento, il miglior corrispettivo fisso per la fascia unica di Acea Energia è garantito dall’offerta Acea Rapida Luce, la quale può essere sottoscritta soltanto online. A seguire un breve riepilogo delle condizioni economiche dell’offerta Rapida Luce e un confronto con la proposta Next Energy della società italiana Sorgenia.

Fascia unica Acea dell’offerta Rapida Luce

Il corrispettivo fisso della fascia unica Acea dell’offerta Rapida Luce è pari a 0,0631 euro/kWh. Rispetto alle altre proposte commerciali attualmente disponibili nel catalogo ufficiale Acea Energia, Rapida Luce è gestibile interamente online. Come modalità di pagamento predefinita, Acea Rapida Luce presenta l’addebito diretto attraverso la domiciliazione bancaria. Così come altre proposte commerciali rivali presenti nel panorama del mercato libero, il costo di 0,0631 euro/kWh è da intendersi bloccato per i primi 12 mesi dell’anno.

Confronto con Next Energy di Sorgenia

Sorgenia, fornitore attivo nel mercato libero da diversi anni, propone un’offerta più conveniente rispetto alla proposta Rapida Luce di Acea Energia. Merito delle condizioni economiche di Next Energy, basata esclusivamente su una tariffa monoraria il cui corrispettivo fisso per la componente luce elettrica ha un prezzo pari a 0,0625 euro/kWh. Il costo è stato ritoccato al ribasso di recente da Sorgenia, in modo da risultare agli occhi degli utenti in cerca di una nuova offerta ancora più competitivo rispetto al passato.