Gli utenti che si trasferiscono in una nuova casa dove è attiva la fornitura Acea hanno bisogno della voltura per sostituire il nome del precedente proprietario. Tale operazione prende il nome di voltura. Essa può essere richiesta anche dal locatario di un immobile, vale a dire la persona che prende in affitto un'abitazione dove è già attiva la fornitura dell'azienda Acea Energia. In genere, a eseguire la pratica è il proprietario dell'abitazione, prima ancora che inizi il contratto di affitto. Segue un approfondimento sulla procedura da realizzare per completare in maniera corretta la voltura Acea, società di servizi pubblici che ha la propria sede principale nella città di Roma e che può vantare un numero di dipendenti pari a circa 5 mila unità.

Documenti richiesti per la voltura Acea

Prima di avviare la pratica per la voltura Acea, il nuovo cliente deve avere necessariamente i seguenti documenti a portata di mano, indispensabili per richiedere l'avvio della voltura: codice fiscale e documento d'identità della persona che richiede la sostituzione del nome in bolletta del precedente proprietario o locatario dell'abitazione; i i dati catastali; il codice PDR o POD rispettivamente per la fornitura di gas e luce per cui si sta richiedendo la voltura (entrambi i codici sono indicati nell'intestazione della bolletta cartacea e in quella in formato elettronico in possesso della persona a cui è intestata la fornitura); il titolo con cui si entra in possesso dell'abitazione dove è attiva la fornitura (nuovo proprietario o locatario). Se è il locatario a chiedere la voltura, deve obbligatoriamente ricevere dal proprietario dell'immobile l'ultima bolletta della luce e/o del gas, così da conoscere il codice PDR o POD, documento indispensabile ai fini della voltura.

Come fare la voltura Acea

Una volta che si è in possesso di tutti i documenti richiesti, è possibile avviare formalmente la procedura di voltura. Esistono tre differenti modi: online (tramite l'area personale MyAcea); numero verde Acea Energia; sportello Acea Energia della propria città o quello più vicino alla propria abitazione.

Acea voltura online

La voltura Acea può essere richiesta online accedendo con le proprie credenziali all'area clienti MyAcea, una volta effettuata la registrazione. Il tutto avviene telematicamente, mentre il contratto ricevuto via email deve essere firmato a mano e spedito tramite raccomandata all'indirizzo indicato nelle pagine del contratto trasmesso da Acea. La procedura di voltura andrà a buon fine entro i termini stabiliti dall'Autorità di Regolarazione per Energia Reti e Ambiente (Arera).

Acea voltura tramite numero verde

Il numero verde da contattare per la voltura Acea è l'800 130 334 (Luce) e l'800 130 338 (Gas). Qualora per il cliente fosse impossibile contattare il numero verde, l'alternativa è la telefonata al numero di cellulare 06 45698240 (servizio a pagamento).

Acea voltura presso un punto vendita

L'ultima opzione disponibile per richiedere la voltura è presentarsi presso uno sportello Acea. È possibile rintracciare quello più vicina alla propria abitazione consultando la sezione Contatti del sito ufficiale Acea e cliccando sulla voce Contatti Sportelli.