Perché fare l'autolettura con Iren

Quando si ha un contratto di fornitura gas con Iren è possibile effettuare l'autolettura per comunicare i consumi effettivi della materia prima gas. Se non viene effettuata l'autolettura, infatti, i consumi di gas verranno stimati, basandosi su letture precedenti effettuate dal personale Iren. In questo caso, quindi, ci si potrebbe trovare a pagare di meno o di più dei consumi effettivi con conseguenze più o meno piacevoli in caso di arrivo di conguaglio. Va sottolineato che l'autolettura gas Iren è possibile solo se dispone ancora di un contatore di vecchio tipo, ossia analogico. I contatori digitali, infatti, comunicano in remoto con il distributore che, pertanto, saprà sempre quali saranno i consumi del proprio cliente.

Come effettuare l'autolettura gas Iren

Per poter procedere con l'autolettura gas Iren è necessario controllare quali siano i numeri riportati sul contatore e, in particolare, quali siano le cifre in nero. Quelle con sfondo rosso, infatti, non devono essere riportati nella comunicazione dell'autolettura. Si può procedere alla comunicazione della lettura tramite numero verde 800 085 335 (gratuito e attivo ventiquattro ore su ventiquattro e tutti i giorni della settimana) oppure attraverso la propria area clienti sul sito del fornitore. Va sottolineato che, nel caso in cui si intenda effettuare l'autolettura tramite numero verde, sarà necessario comunicare anche il numero clienti, che può essere trovato su ogni bolletta del gas. Se invece l'autolettura viene effettuata tramite area personale dal sito Iren, allora basterà indicare la lettura effettuata nel campo specifico relativo all'autolettura. Si ricorda che un'autolettura regolare permetterà di ricevere bollette in perfetta linea con i consumi, evitando conguagli eccessivi in seguito a controlli da parte degli operatori della Iren.