Bolletta Iren

Pubblicato il da in Bollette
Iren è uno dei principali distributori e fornitori di luce e gas italiana, con sede in Emilia-Romagna ma diffusione su tutto il territorio nazionale. Per i clienti Iren Energia può essere utile avere maggiori informazioni sulla ricezione, contenuto e pagamento della bolletta Iren: ecco alcune indicazioni.

Come viene emessa la bolletta Iren?

Bisogna premettere che la bolletta per i servizi offerti da Iren può essere messa su base bimestrale o mensile (a seconda del volume dei consumi frutto della stima dell’operatore o calcolati in base all’autolettura).
Al momento della sottoscrizione del contratto di fornitura, i clienti hanno la possibilità di richiedere la spedizione della bolletta in formato cartaceo (nel qual caso risulta necessario indicare il proprio indirizzo di posta), oppure accedere alla spedizione in formato elettronico, risparmiando sui costi di produzione e spedizione della bolletta.
In particolare, l’opzione per la fatturazione elettronica permette al cliente di ricevere la fattura in formato pdf sul proprio indirizzo di posta elettronica. Inoltre, accedendo all’apposita area clienti presente sul portale della compagnia si può accedere allo storico delle fatture, visualizzare lo storico dei pagamenti e procedere al pagamento della bolletta.

Contenuto della bolletta Iren

Per quanto concerne le informazioni riportate in bolletta Iren, queste variano naturalmente a seconda della tipologia di servizi forniti (luce, gas o integrata).
In particolare, sulla pagina frontale si trovano i dati relativi alla fornitura, tra cui il codice cliente, nome e cognome dell’intestatario e indirizzo di spedizione (nel caso della spedizione in formato cartaceo). Analogamente, vi sono le indicazioni relative al numero di emissione della fattura e la scadenza per il pagamento della medesima.
Venendo al corpo principale della bolletta, al centro di essa si trovano riepilogate le voci di spesa, ossia gli importi da pagare a seconda della propria tariffa per i singoli servizi, corredati alla fine da un importo riepilogativo e dalla sintesi delle diverse modalità di pagamento disponibili.
Nella pagina posteriore, invece, vi sono altri dati relativi alla propria utenza, tra cui il numero del contratto e il codice PDR, la tipologia di cliente, la data di attivazione della fornitura e così via. Vi si possono trovare, infine, anche informazioni relative allo storico delle letture e ai consumi medi, così da monitorare periodicamente il proprio livello di consumi.

In che modo pagare la bolletta Iren?

Le bollette Iren possono essere pagati in molti modi. In particolare, nel caso di bolletta tradizionale è possibile effettuare il pagamento attraverso il bollettino postale ordinario, ma anche mediante pagamento mensile attraverso carta di credito.
Viceversa, nell’ipotesi in cui sia stata attivata la domiciliazione bancaria, il pagamento avviene con addebito diretto su conto corrente.
Infine, è possibile pagare la bolletta Iren anche attraverso la propria area clienti (utilizzando bonifico o carta di credito), presso i bancomat Unicredit, le casse Carrefour, le casse Self Service e i punti vendita Lottomatica.