Il codice Cbill della bolletta Acea consente all'utente intestatario della fornitura energetica Acea di pagare tramite l'internet banking oppure uno sportello bancario ATM. A differenza della domiciliazione bancaria (o addebito diretto), del servizio MyBank e del pagamento tramite carte di credito, la conoscenza del codice Cbill e di conseguenza il pagamento con l'internet banking presuppone avere a disposizione il bollettino postale. Senza infatti l'operazione sarebbe impossibile. A seguire un breve approfondimento sul codice Cbill nella bolletta Acea.

Dove si trova il codice Cbill nella bolletta Acea

Il codice Cbill nella bolletta Acea si trova nell'area del bollettino postale. Si tratta di un codice identificativo di 18 cifre, senza il quale l'utente non può pagare la bolletta né presso un qualsiasi ATM bancario né tramite i servizi di internet banking della propria banca offerti con il conto corrente online. Rispetto agli altri metodi di pagamento, come accennato nel paragrafo introduttivo, il codice Cbill presenta un difetto: per pagare la bolletta l'utente ha necessariamente bisogno del bollettino postale. Esistono altri metodi di pagamento per cui si può fare a meno di conoscere il codice Cbill della bolletta Acea?

Come pagare la bolletta Acea senza codice Cbill

Il pagamento della bolletta Acea Energia senza codice Cbill di 18 cifre è possibile grazie non soltanto alla domiciliazione bancaria ma anche le carte di credito Visa e Mastercard o il servizio MyBank che riconosce in automatico i dati presenti in bolletta.