Il codice riferimento della bolletta Acea non è altro che il numero di fattura, mediante il quale l'utente può riconoscere una fattura specifica. A seguire un breve approfondimento sul tema relativo al pagamento delle bollette Acea, con alcuni consigli pratici su come evitare di pagare in ritardo le fatture e di, conseguenza, non ricevere avvisi di sospensione della fornitura.

A cosa serve il codice riferimento bolletta Acea

Il codice riferimento bolletta Acea è indispensabile per risalire a una bolletta qualora sia stata smarrita o non pagata. Occorre infatti sottolineare come il codice riferimento bolletta Acea sia di solito indicato dal fornitore nell'avviso di sospensione inoltrato all'utente che ha saltato l'ultimo pagamento. In questo modo, l'utente può risalire più agevolmente alla bolletta non saldata e procedere con il pagamento entro la data fissata nel bollettino postale ricevuto. Inoltre, il codice riferimento della bolletta Acea può servire anche all'utente qualora intenda presentare un reclamo formale al fornitore Acea Energia nell'eventualità di una bolletta di maxi-conguaglio o per un errato addebito del corrispettivo Cmor (corrispettivo di morosità, ndr).

Cosa fare per evitare di pagare in ritardo la bolletta Acea Energia

L'unico modo per essere certi di pagare con regolarità la bolletta Acea Energia è l'attivazione della domiciliazione bancaria. L'addebito diretto può essere attivato online al momento della stipula del contratto oppure compilando il modulo allegato presente nella bolletta cartacea e presentandolo poi alla propria banca.