Compilare bollettino Enel

Pubblicato il da in Bollette
In alcune occasioni, si ha la necessità di dover compilare il bollettino Enel. Se si fa affidamento sulle Poste Italiane per pagare la bolletta del fornitore Enel Energia, si hanno due possibilità: il bollettino premarcato (scelta consigliata) e il bollettino in bianco. Occorre sottolineare che vi sono altre modalità di pagamento più semplici, come ad esempio l’addebito diretto attivando la domiciliazione bancaria, l’utilizzo della carta di credito tramite My Enel (area clienti privata del sito ufficiale enel.it) o di PayPal tramite l’app Enel (disponibile per Android e iOS). A seguire un breve approfondimento su come compilare il bollettino Enel.

Come compilare il bollettino Enel premarcato (codice 896)

Compilare il bollettino Enel utilizzando il bollettino premarcato è la soluzione più immediata dal momento che vanno inseriti meno dati. Ci si deve infatti limitare a riempire il campo C/C n. con il conto corrente di Enel Energia (76245836), inserire l’importo accanto alla voce di Euro, scrivere il proprio nome e cognome sotto il campo sotto la voce Eseguito da, completando poi i seguenti campi: Indirizzo, CAP, Città e Provincia. In basso, va inserito sulla sinistra il codice BancoPosta (numero di 18 cifre) e sulla destra il codice del bollettino premarcato (896).

Come compilare il bollettino Enel con un bollettino in bianco (codice 123)

A differenza di quello premarcato, il bollettino in bianco non richiede l’inserimento del Codice BancoPosta, mentre vanno inseriti anche l’intestatario (Enel Energia S.p.a.) e la causale. Il codice in basso sulla destra è 123 (non 896 come il bollettino premarcato).