Conviene passare a Iren mercato libero?

Passare a Iren mercato libero conviene? Questa è una delle domande più ricorrenti che si pongono gli utenti in rete mentre valutano di cambiare il proprio fornitore passando a un’offerta più conveniente della luce e del gas. Iren è un’azienda relativamente giovane, dal momento che l’anno della sua fondazione (a Torino) risale al 2010. In meno di 10 anni, Iren può contare su una credibilità importante e una rete di filiali distribuita in maniera capillare soprattutto nelle regioni settentrionali. A seguire un breve approfondimento sulle migliori offerte Iren e un confronto con Next Energy di Sorgenia.

Offerte migliori Iren mercato libero

Iren Energia Web e Iren Gas Web Plus sono le migliori offerte attualmente disponibili per i nuovi clienti. Entrambe sono interamente online, questo significa che l’unica modalità di pagamento che viene accettata è la domiciliazione bancaria. I prezzi, bloccati per il primo anno, sono i seguenti: 0,062 euro/kWh (tariffa monoraria) per la luce e 0,252 euro/Smc per il gas naturale.

Offerta Next Energy di Sorgenia

Conviene passare a Iren mercato libero? Se si confrontano le offerte Iren con la proposta Next Energy di Sorgenia, la risposta è negativa. Infatti, Next Energy garantisce tariffe più convenienti: 0,056 euro/kWh (tariffa monoraria) e 0,23 euro/Smc per il gas naturale, con prezzo bloccato per i primi 12 mesi di contratto e domiciliazione bancaria attiva.