Dimostrare pagamento Iren

Pubblicato il da in Bollette
Ogni anno, diversi utenti titolari di una fornitura Iren pagano la bolletta in ritardo. Nella maggior parte dei casi si tratta o di una dimenticanza da parte delle utenze domestiche o per una precisa scelta di non effettuare il pagamento per impossibilità di pagare (a questo proposito, è opportuno ricordare che c’è la possibilità di rateizzare l’importo fatturato in bolletta se è superiore ai 50-75 euro). Altre volte invece può capitare che l’utente non paghi la bolletta Iren in buona fede, a causa di un disguido la cui responsabilità è da attribuire a Poste Italiane. A seguire un breve approfondimento su come dimostrare il pagamento Iren. Si ricorda che i metodi elencati qui sotto sono validi sia per la bolletta della luce sia per la bolletta del gas.

Come dimostrare pagamento Iren tramite fax

I titolari di un contratto Iren luce e/o gas hanno l’opportunità di dimostrare il pagamento della bolletta Iren in ritardo tramite fax al numero 011.07.03.509. Il servizio è disponibile nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle 8 ore del mattino alle 6 del pomeriggio. Il servizio fax è una delle soluzioni più adottate dagli altri principali fornitori luce e gas in Italia, come ad esempio Enel Energia ed Eni Gas e Luce

Come dimostrare pagamento Iren di persona

L’alternativa al numero fax è rappresentata dallo sportello fisico Iren sito nella città di Torino all’indirizzo via Confienza (numero civico 10). Così come per il numero fax, è indispensabile recarsi allo sportello fisico di persona presentando anche la copia della ricevuta di pagamento della bolletta in ritardo.