Disdire un contratto di fornitura Edison Energia

Quando si intende disdire un contratto di fornitura con Edison Energia è bene distinguere tre le cause che portano alla volontà di recesso dal contratto. A seconda delle motivazioni, infatti, può essere necessaria una diversa documentazione. In caso di decesso, ad esempio, sarà necessario scaricare il modulo specifico che può essere trovato sul sito di Edison Energia. Questo va stampato e compilato in maniera chiara e leggibile e deve essere firmato esclusivamente da un erede del titolare del contratto. Tra i diversi campi da compilare vi è quello relativo al codice cliente, che può essere facilmente recuperato su una vecchia bolletta. Nel caso vi fosse difficoltà a recuperare tale informazione allora si potrà contattare il numero verde per l'assistenza clienti e richiedere tutte le informazioni relative alla disdetta in questo specifico caso. Una volta completata la compilazione il modulo va inviato tramite raccomandata (meglio se con ricevuta di ritorno) all'indirizzo di casella postale 94, Basiglio (Milano) CAP 20080. L'intestazione della lettera deve riportare la dicitura Servizio Clienti Edison Energia Spa. Insieme alla richiesta è fondamentale inviare anche due documenti: la carta d'identità del titolare del contratto e il suo certificato di morte. Inoltre, va allegata la carta di identità dell'erede che ha fatto richiesta di disdetta. La disdetta del contratto avviene dopo aver effettuato un conguaglio sui consumi: si potrà pertanto ricevere un'ultima bolletta che riporta i consumi fatturati fino alla data della richiesta di disdetta. Una volta pagati questi consumi, la disdetta del contratto sarà definitiva. Qualsiasi altro consumo fatturato in seguito non potrà essere considerato valido.