Enel Energia mercato libero reclami

Enel Energia è il fornitore del mercato libero di Enel, la stessa azienda che gestisce anche Enel Servizio Elettrico Nazionale, presente in Italia con le offerte per il Servizio di Maggio Tutela (mercato tutelato, ndr). Gli utenti che intendono presentare uno o più reclami a Enel Energia mercato libero hanno la possibilità di farlo scaricando degli appositi documenti inseriti nel sito ufficiale di Enel Energia all’interno della sezione modulistica. A seguire una breve guida.

Perché presentare un reclamo a Enel Energia mercato libero

I motivi che inducono gli utenti a presentare un reclamo a Enel Energia mercato libero possono essere numerosi. I principali sono comunque due: l’interruzione improvvisa della fornitura di luce e gas senza preavviso oppure un conteggio errato dei consumi di luce e gas e, di conseguenza, un errato importo da pagare in bolletta. Entrambi sono motivi sufficienti per comunicare un reclamo ufficiale a Enel Energia.

Quali reclami si possono presenta a Enel Energia mercato libero

Dalla home page del sito Enel Energia è necessario recarsi nella sezione Modulistica. Nella nuova finestra che si apre occorre scaricare uno dei seguenti moduli: reclami Gas, reclami Luce, reclami Tutela Gas. Una volta compilato il modulo in tutti i suoi campi, il modulo può essere trasmesso direttamente online, seguendo il link presente all’interno della sezione Modulistica. L’invio online è la modalità maggiormente consigliata, dal momento che consente di trasmettere il reclamo a Enel Energia più velocemente. In alternativa, si ha la possibilità di stampare il modulo compilato e trasmetterlo via fax o per posta all’indirizzo indicato nell’intestazione della bolletta Enel Energia. Occorre prestare attenzione al codice postale: per il reclamo luce è il numero 8080, per il gas invece è il numero 1000. In entrambi i casi il destinatario è Enel Energia S.p.a., 85100 (CAP) Potenza.