Fasce orarie Eni luce f1 f2 f3 costi

Quali sono i costi delle fasce orarie di Eni luce F1, F2 e F3? I titolari di un contratto Eni luce possono aderire attualmente a una delle seguenti offerte: LinkBasic, LinkPlus e FastEnergy. Di recente, il fornitore Eni ha aggiornato i prezzi delle proprie tariffe (tariffa monoraria e tariffa bioraria), abbassando ulteriormente i costi previsti per ciascuna componente energetica (luce e gas). A seguire un breve approfondimenti sui costi delle fasce orarie di Eni luce F1, F2 e F3 e un confronto con l’offerta Next Energy di Sorgenia.

Fasce orarie Eni luce: costi F1, F2 e F3 con l’offerta LinkPlus

L’unica offerta commerciale di Eni luce che garantisce una tariffa bioraria è LinkPlus. Il costo della fascia oraria F1 è di 0,089 euro/kWh, mentre la fascia oraria F23 ha un prezzo di 0,074 euro/kWh. I prezzi sono da intendersi bloccati per i primi 24 mesi di contratto (due anni, ndr). Inoltre, l’offerta include anche un buono acquisto di 50 euro per Smart Home Hive.

Confronto con Next Energy di Sorgenia

A differenza di Eni luce, Sorgenia con la sua offerta Next Energy propone esclusivamente una tariffa monoraria, al prezzo di 0,0625 euro/kWh (prezzo valido per i primi 12 mesi dall’attivazione della fornitura). Il costo previsto dalla tariffa monoraria di Next Energy è sovrapponibile con quello garantito da Eni luce con le sue migliori proposte (LinkBasic, ndr). L’offerta di Sorgenia è però più conveniente se si tengono in considerazione i tanti buoni sconto previsti per i nuovi clienti che scelgono di attivare Next Energy.