Iberdrola conviene?

Iberdrola è una società spagnola attiva nel campo dell’energia in Italia in qualità di fornitore luce e gas. Molti utenti, alla luce dell’obbligo del passaggio dal mercato tutelato (o Servizio di Maggior Tutela) al mercato libero a partire dal 1° luglio 2020 si domandano se Iberdrola conviene oppure no. Per rispondere a questa domanda viene proposto di seguito un breve approfondimento su tutte le offerte Iberdrola che gli utenti possono attivare. In aggiunta, un confronto con Next Energy di Sorgenia, offerta di riferimento nel settore del mercato libero.

Offerte Iberdrola

EcoClick Extra Luce Monoraria ed EcoClick Extra Luce Bioraria sono le due offerte più convenienti di Iberdrola. La prima (tariffa monoraria) prevede un prezzo della luce pari a 0,060 euro/kWh. La seconda (tariffa bioraria) ha un costo della componente energia di 0,0631 euro/kWh per la F1 e di 0,0582 euro/kWh per la F2. I prezzi sono bloccati per i primi 12 mesi di contratto, con l’offerta che scade il giorno 8 maggio 2019.

Opinioni Iberdrola e confronto con Sorgenia e l’offerta Next Energy

Sorgenia è un fornitore più conveniente rispetto a Iberdrola, dal momento che può contare su Next Energy, una delle migliori offerte disponibili attualmente nel mercato libero. Next Energy propone una tariffa monoraria il cui prezzo della componente luce è fissato a 0,056 euro/kWh, bloccato per i primi 12 mesi. Le attuali condizioni economiche dell’offerta Next Energy restano valide per chi aderisce entro il 4 aprile 2019.