Iberdrola è un'azienda elettrica spagnola che si occupa della produzione e distribuzione di energia elettrica, gas naturale ed energie rinnovabili. Al tempo stesso opera nel settore delle telecomunicazioni, con l'obiettivo di fornire alla propria utenza un servizio completo e a valore aggiunto. Fondata 26 anni fa, il 1° novembre 1992, ha la sua sede centrale a Bilbao, la città più importante dei Paesi Baschi, tuttavia è presente in molto Paesi europei e negli Stati Uniti. Nel 2015 ha registrato entrate per un ammontare complessivo di 31.418,7 milioni di euro, mentre il reddito netto dell'azienda nello stesso anno ha raggiunto di 2.421,6 milioni di euro. L'attivo totale risultava quindi essere pari a 104,664 milioni di euro. Il ruolo di CEO e Presidente di Iberdrola è ricoperto da José Ignacio Sanchez Galan e, proprio per il fatto di essere una multinazionale attiva in diversi continenti e setti, registra tra le società controllate Elektro Holding (presente in Brasile), Scottish Power (filiale della Scozia) e Avangrid, operante negli Stati Uniti. Alla fine del 2015 contava una media di 28.836 persone impiegate per quanto riguarda il numero di dipendenti. La forza lavoro in decine di paesi in quattro continenti ammonta invece a circa 31.330 dipendenti, così da poter andare incontro alle esigenze di un bacino di utenza pari a circa 31,67 milioni di clienti.

Le informazioni societarie

Dal 2001 Iberdrola ha messo in atto un piano di espansione internazionale che ha portato a una crescita notevole della società, tanto da diventare l'azienda leader globale nell'energia eolica. Inoltre risulta essere il gruppo energetico spagnolo più grande e importante per capitalizzazione di mercato. Nel 2013 il maggiore azionista di Iberdrola è stato il gruppo di investimento Qatar Investment Holding, seguito da Bankia, Norges Bank e Kutxabank. Al giorno d'oggi la società è una delle utility più grandi per capitalizzazione di mercato a livello mondiale e risulta essere una componente dell'indice Euro Stoxx 50 per quanto riguarda il mercato azionario.

Quali sono i servizi offerti da Iberdrola

Il maggiore settore nel quale opera Iberdrola è quello del mercato libero dell'energia e la società si caratterizza per combinare produzione e fornitura, sia per quanto riguarda il gas che l'energia elettrica. Infatti Iberdrola possiede in oltre 40 Paesi (in particolare nel Nord America, in Europa e in America Latina) impianti idroelettrici, centrali nucleari e impianti a ciclo combinato oppure di cogenerazione. Alla fine del 2015 l'attivo della produzione era di 46.471 MW. Bisogna inoltre tenere a mente che la maggior parte dell'energia prodotta da Iberdrola proviene da impianti idroelettrici ed eolici: ad esempio in Spagna il 79% della produzione di questa società è privo di emissioni di CO2. A livello mondiale l'energia elettrica proveniente dalle fonti rinnovabili ammonta a in totale a 32.812 GWh all'anno. Per quanto riguarda l'attività di fornitore di gas e luce, Iberdrola garantisce alti standard qualitativi: infatti nel 2015 l'indicatore TIEPI per la qualità delle forniture aveva un valore pari a 61,8. Parlando del bacino di utenza e della distribuzione, il numero di clienti ammonta a: - 3,51 milioni di clienti nel Regno Unito, facendo riferimento alla filiale del gruppo ScottishPower; - 2,2 milioni di clienti per il mercato dell'energia elettrica e 0,99 milioni per quello del gas negli USA attraverso la filiale Avangrid; - 10,91 milioni di punti di fornitura in Spagna; - 13,1 milioni di clienti in Brasile.