Numerosi fornitori stanno puntando sulle offerte verdi, vale a dire le offerte commerciali in cui al cliente viene erogata energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili. A seguire una breve panoramica delle proposte migliori disponibili nel mercato libero e qual è il prezzo luce delle offerte verdi.

Enel E-Light di Enel Energia

Enel E-Light è l'offerta basata su una tariffa monoraria di Enel Energia che garantisce la provenienza dell'energia elettrica esclusivamente da fonti rinnovabili. Come chiarisce la scheda informativa dell'offerta Enel E-Light, l'energia venduta da Enel ha l'attestazione GSE (acronimo che indica Gestione dei servizi energetici). Il corrispettivo fisso per l'energia verde è pari a 0,065 euro/kWh, con prezzo bloccato per i primi 12 mesi dall'attivazione del contratto.

LinkBasic di Eni gas e luce

Un'altra offerta che prevede la vendita di energia verde all'utente che sceglie di attivare la fornitura è LinkBasic della società Eni gas e luce. A differenza dell'offerta Enel E-Light di Enel Energia, il prezzo del corrispettivo fisso pubblicizzato sul sito ufficiale - pari a 0,067 euro/kWh - non include il costo aggiuntivo per la ricezione di energia esclusivamente verde. Tale opzione può essere attivata al costo di 2 euro al mese IVA esclusa.

Confronto con Next Energy di Sorgenia

Il miglior prezzo luce delle offerte verdi è garantito dalla proposta Next Energy di Sorgenia, che prevede un corrispettivo fisso per la componente luce elettrica pari a 0,0625 euro/kWh. Il costo è bloccato per il primo anno.