Lettera sostituzione contatore gas: come spostare l’appuntamento?

Pubblicato il da in Contatori
Il contatore del gas è uno strumento necessario e obbligatorio per la lettura dei dati relativi al consumo abitativo e non. Negli anni può capitare di doverlo sostituire per rottura o malfunzionamento. Ad oggi la tecnologia dei contatori è diventata all’avanguardia per dare lettura sempre migliore dei dati, per questo si necessita una sostituzione con il vecchio impianto. Dal 2016 è cominciata la sostituzione di tutti i vecchi dispositivi con quelli elettronici.

La futura operazione di sostituzione del contatore del gas viene comunicata tramite lettera semplice per via postale. In questo modo viene comunicato il giorno e l’orario in cui si terrà la sostituzione del dispositivo.

L’appuntamento viene deciso in maniera elettronica. Ma come fare se non si può essere in quel giorno a casa?
Di solito è meglio lasciare a qualcuno di fidato le proprie chiavi di casa, in modo che possa intervenire al giusto momento. Se questo non è possibile bisogna contattare il gestore che provvederà alla sostituzione. Possiamo contattarlo tramite telefono oppure, la soluzione più gettonata, tramite sito web. Una volta arrivati sul sito di interesse, si accede all’area cliente apposita, per poi informare su una data libera e possibile in cui effettuare la sostituzione del contatore. Il giorno prescelto non può essere richiesto solo tra i due giorni immediatamente successivi alla data comunicata in precedenza.