Link Plus gas & luce opinioni

Pubblicato il da in Uncategorized
Già da tempo si parla di passaggio al libero mercato nel settore dell’energia elettrica e del gas e il termine ultimo ormai sembra essere stato definitivamente fissato a luglio 2019. Mancano quindi pochi mesi e sono sempre di più i gestori, noti e meno noti, che nell’ultimo periodo propongono delle offerte davvero allentanti, al fine di accaparrarsi sempre più clienti tra cui anche gli ultimi rimasti nel regime di maggiore tutela. Spesso però non è semplice riuscire a capire le offerte e l’effettiva convenienza. Proprio per questo motivo oggi mettiamo a confronto e raccogliamo le opinioni su due offerte proposte da due aziende leader nel settore del libero mercato di energia elettrica e del gas: Eni e Sorgenia.
Link Plus è l’offerta di Eni Gas e luce che mantiene un prezzo fisso per 24 mesi dal momento della sottoscrizione. Per l’energia elettrica Link Plus offre l’opportunità di scegliere tra due differenti opzioni:
– una tariffa monoraria che prevede un prezzo di 0,08 centesimi di euro per ogni kw di energia elettrica consumato, non facendo alcuna distinzione tra ore e giorni in cui avvengono i consumi;
– una tariffa bioraria che prevede invece un prezzo di 0,084 centesimi di euro per ogni kw di energia consumato in fascia 1 (dal lunedì al venerdì dalle otto di mattina alle sette di sera) e 0,072 centesimi di euro per ogni kw di energia elettrica consumato in fascia 2 e 3 (tutti i giorni dalle sette di sera alle otto di mattina, nei giorni festivi e nei fine settimana). La tariffa bioraria è perfetta per chi è abituato a concentrare i propri consumi nella fascia serale o notturna e durante i giorni festivi.
Per il gas Link Plus di Eni prevede una tariffa monoraria del costo di 0,325 centesimi di euro per ogni Smc (metro cubo standard) di gas consumato.
La terza offerta Link Plus di Eni è gas & luce e offre l’opportunità di attivare entrambe le offerte, quella per il gas e quella dell’energia elettrica scegliendo tra la tariffa monoraria o bioraria a seconda delle proprie necessità.
Sel’offerta viene attivata online si potrà immediatamente usufruire di uno sconto di 40 euro che verranno dilazionati in bolletta in 12 mesi. Inoltre, attivando la bolletta digitale si può usufruire di uno sconto del 5% e un’ulteriore sconto del 5% verrà applicato in caso di domiciliazione dell’utenza.
Descritta brevemente l’offerta Link Plus di Eni passiamo all’offerta Next Energy di un altro colosso del libero mercato: Sorgenia. Next Energy di Sorgenia è l’offerta che mantiene bloccato il prezzo per un anno dal momento della sottoscrizione alla scadenza del quale Sorgenia, in base alle variazioni di mercato, si riserva la facoltà di modificare le condizioni contrattuali dandone comunicazione novanta giorni prima. Next Energy prevede due tariffe monorarie, una per il gas e l’altra per la luce al prezzo di:
– 0,0608 centesimi di euro per ogni kw di energia elettrica consumato;
– 0,2455 centesimi di euro per ogni Smc di gas consumato.
Ad entrambi va aggiunta una quota fissa mensile di 5 euro. La bolletta è mensile e digitale ed il suo pagamento deve essere effettuato con addebito diretto su conto corrente, il che permette di non dover versare alcun deposito cauzionale. Sorgenia oltre ad offrire delle tariffe molto più convenienti rispetto a quelle di Eni comprende anche una serie di vantaggi aggiuntivi come:
– un regalo di benvenuto che è possibile scegliere tra tante interessanti e differenti opzioni;
– aderire al programma raccolta punti Payback;
– aderire all’iniziativa porta i tuoi amici in Sorgenia che permette di ricevere uno sconto di 30 euro per ogni amico portato in Sorgenia, per un massimo di 100 persone.