Il numero cliente Enel è un codice che permette di identificare il singolo contratto di fornitura energetica con la compagnia; esso è associato ad ogni specifico utente e può essere rinvenuto nelle bollette periodiche con il fornitore Enel e può essere utile per la gestione delle pratiche e delle comunicazioni nei confronti della compagnia.

Cos'è il numero cliente Enel?

Come anticipato, il numero cliente è un codice associato al singolo utente di un rapporto di fornitura contratto con Enel. Esso risulta composto da nove cifre numeriche (quindi, non può essere mai composto da lettere) ed è unico, nel senso che per ogni cambio di fornitore esso viene modificato dalla compagnia di appartenenza.

Ne consegue che il numero cliente va tenuto distinto dai codici PDR e POD, che rappresentano i codici a 14 cifre attraverso i quali vengono identificati i contatori luce e gas: questi codici, a meno che non si cambi il contatore con uno nuovo, identificano la posizione del contatore nei confronti del distributore e, conseguentemente, non mutano quando si decide di cambiare fornitore.

A cosa serve il numero cliente Enel?

Dal momento che con questo codice si permette di identificare il singolo cliente dell'utenza, esso permette di riconoscere immediatamente la fornitura nel momento in cui può essere necessario gestire problematiche di vario tipo (come ad esempio, relative all'emissione di fatture per consumi maggiori a quelli effettivi), come pure per fornire l'autolettura e, in generale, per la presentazione di istanze e richieste di informazioni ad Enel.

Data la sua funzione eminentemente identificativa, il numero cliente permette di ricondurre immediatamente all'utenza specifica di quel determinato fornitore e le offerte energia elettrica per la casa attive. Ne deriva che il numero cliente Enel, nel caso di passaggio a diverso fornitore energetico, non rimarrà il medesimo. Esso viene utilizzato unicamente per finalità interne, e dunque per tutte le ipotesi in cui occorre assistenza Enel o procedere a reclami.

Ne deriva, infine, che esso non rileva ai fini delle procedura che riguardano specificamente il rapporto di distribuzione, come nel caso di subentro, voltura o modifiche del gestore della distribuzione stessa: in questi casi, al più, potrà verificarsi una mutazione del numero identificativo del contatore stesso, ma non del codice cliente.

Dove posso trovare il numero cliente Enel?

Il codice cliente Enel a 9 cifre può essere rinvenuto immediatamente leggendo sulla bolletta periodica relativa all'utenza. In quest'ultima, infatti, ritroviamo numerose voci, tra cui il numero cliente e il codice POD/PDR.

Nell'ipotesi in cui non sia possibile ricavare il codice da una bolletta, perchè, ad esempio, la si è smarrita o non si ha la possibilità di accedere alla bolletta in formato digitale, il codice cliente può essere in ogni caso recuperato dal contatore elettronico: premendo il pulsante presente su quest'ultimo (normalmente due volte) è possibile modificare le voci del display fino ad arrivare a quella che mostra il codice.

Nell'ipotesi di contatore analogico o, comunque, in tutti i casi in cui risulta necessario avere ulteriori informazioni relative al proprio rapporto di fornitura Enel, è possibile contattare il numero verde Enel, oppure visitando la pagina internet del fornitore: in quest'ultimo caso, dopo aver compilato i campi richiesti dall'apposito modulo (come i dati anagrafici del singolo cliente), sarà possibile risalire in tempo reale al numero identificativo della fornitura.