Il numero utenza Acea corrisponde al codice cliente. Si tratta di un dato importante, inserito sempre all’interno della bolletta che si riceve in formato digitale oppure al domicilio dove è attiva la fornitura. A seguire una breve guida su come trovare il numero utenza Acea e in che modo può essere utile per la gestione della fornitura della luce e/o del gas.

Dove si trova il numero utenza Acea

Il numero utenza Acea è reperibile in qualsiasi momento consultando l’ultima bolletta dell’energia elettrica o del gas. Se si fa riferimento alla bolletta per la fornitura della luce, il numero utenza Acea è contenuto all’interno del campo Il mio conto, poco sotto il riquadro arancione che presenta l’importo complessivo da pagare. Si tratta di un numero che presenta complessivamente 9 numeri, posizionati accanto alla dicitura Numero Utenza. Accanto al numero utenza Acea compare il codice POD. Quest’ultimo si distingue dal codice cliente perché è alfanumerico, presenta quindi delle lettere oltre che dei semplici numeri. Oltre che sulla bolletta cartacea, il numero di utenza del fornitore Acea Energia è reperibile nella medesima bolletta trasmessa però in formato digitale. Tale discorso è valido se si attiva un’offerta che prevede la gestione della fornitura esclusivamente online (come ad esempio la proposta commerciale Acea Rapida Luce).

A cosa serve il numero utenza Acea

Possono essere diversi i campi di utilizzo del numero utenza Acea. Per esempio, è importante conoscerlo qualora si richieda la voltura di un contratto luce e/o gas Acea, unitamente al codice POD (luce elettrica) o PDR (gas). Può inoltre servire per comunicare un’eventuale cambio di residenza oppure per la disdetta stessa del contratto. Infine, il codice cliente Acea di 9 numeri può essere richiesto anche dall’assistenza clienti contattando il numero verde 800.130.334.

CHIUDI MENU