Offerta Acea Rapida Luce: conviene?

Vediamo ora se l’offerta che viene proposta da Acea, relativa alla luce, è vantaggiosa oppure se vi sono compagnie che offrono un servizio migliore a un costo meno elevato.

L’offerta di Acea Rapida Luce

L’offerta in questione, ovvero quella Acea Rapida Luce, può essere sfruttata solo online e prevede due tipologie di costi.
Il primo è quello della tariffa mono oraria, che comporta un costo pari a 0,061 euro per KW/H, ovvero si tratta di un prezzo bloccato che caratterizza ogni fascia della giornata.
La proposta prevede anche la possibilità di selezionare il prezzo con doppia fascia oraria: in questo caso si parla di un costo orario pari a 0,0685 a partire dal lunedì al sabato dalle ore 8 fino alle 19.
La seconda, invece, parte dalle ore 19 fino alle 8 e prevede un costo pari a 0,0575 euro tutti i giorni, compresi festivi e la domenica.
Il prezzo verrà bloccato per 12 mesi, quindi non ci saranno delle variazioni.
L’offerta è buona ma non eccellente, soprattutto se i mezzi elettrici, come forno e lavatrice che sono quelli che consumano un qualitativo di energia elettrica superiore, vengono utilizzati durante le fasce durante la quale la tariffa oraria è superiore, qualora si opti per la promozione con multi costi.

L’alternativa alla promozione Acea Rapida Luce

Oltre a questo particolare tipo di dato occorre sottolineare come il costo nella fascia singola di Acea Luce Rapida sia leggermente superiore rispetto quello dei competitor del settore dell’energia elettrica, cosa che comporta quindi un ulteriore aspetto che non deve essere assolutamente sottovalutato.
Per fare un esempio l’offerta Next Energy di Sorgenia si presenta come maggiormente conveniente, vista sia la tariffa oraria che per quanto riguarda gli altri aspetti.
In primo luogo vi è una sola tariffa che caratterizza questa promozione, ovvero 0,06084 euro per KW/H che mette in risalto un piccolo risparmio che, su grandi scale e consumi, inizia a farsi sentire maggiormente.
Oltre a questo aspetto occorre parlare anche del fatto che la promozione permette alle famiglie che non si trovano in condizioni economiche positive, ovvero che magari si trovano a dover affrontare periodi di crisi, possono ricevere una riduzione ulteriore della tariffa, a patto che la loro condizione venga appunto accertata.
In aggiunta si parla di una somma di denaro di 5 euro di canone che permette alla compagnia di offrire un servizio maggiormente in linea con le esigenze dei clienti.
Questa somma di denaro potrebbe far storcere il naso ai consumatori ma se si pensa che si potranno sfruttare servizi come copertura elettrica anche in caso di malfunzionamenti o altre complicazioni, il prezzo tende a essere ignorato completamente, ovvero il canone mensile viene pagato con maggior convinzione visti i benefici che si possono ottenere.
Pertanto, se si deve scegliere una delle due offerte è maggiormente economica quella proposta da Sorgenia, che propone non solo una tariffa inferiore rispetto quella di Acea Rapida Luce ma, allo stesso tempo, riesce anche a garantire una maggior sicurezza ai consumatori, permettendo agli stessi di prevenire una serie di complicazioni poco semplici da dover fronteggiare.