AGSM è uno dei fornitori di energia elettrica più attivi in Veneto. Sono diverse le tariffe che propone per vecchi e nuovi clienti delle quali è importante valutare la convenienza. Tra le diverse opzioni tariffaria che AGSM Energia propone ai suoi nuovi clienti vi è quella denominata AGSM Luce Web. Come facilmente si può evincere dal nome, si tratta di un'opzione tariffaria che riguarda solo la componente luce e la cui gestione avviene esclusivamente via web, quindi con internet. Ciò significa che chi sceglie AGSM Luce Web gestirà la propria fornitura tramite computer o smartphone, riceverà le fatture tramite email e non con la posta tradizionale e pagherà le stesse utilizzando l'addebito sul conto corrente postale o bancario. Questa tariffa propone un'unica opzione monoraria che, però, prevede la possibilità di poter risparmiare sulla bolletta sia nell'arco del primo anno che in quelli successivi. Nel primo anno, infatti, i clienti otterranno una diminuzione del 30% rispetto al costo dell'energia elettrica pagato con altre opzioni tariffarie (come la stessa AGSM Chiara). Dal secondo anno in poi, invece, il prezzo che il cliente andrà a pagare sarà variabile di mese in mese. Il costo della componente energia, però, non sarà mai quello stabilito dall'ARERA ma bensì sarà quello relativo al mercato dell'energia elettrica all'ingrosso. Una proposta sicuramente interessante. Per verificarne l'effettiva convenienza, però, è indispensabile un confronto con le altre tariffe attuali tra cui, la più significativa, è indubbiamente rappresentata da Next Energy di Sorgenia, nell'opzione riferita alla fornitura di energia elettrica. Un primo punto di incontro tra le due tariffe si riscontra tra le modalità di gestione e attivazione della tariffa. Anche Next Energy, infatti, è attivabile solo online e, sempre tramite web, è gestibile da ogni dispositivo con cui ci si possa connettere ad internet. Anche la ricezione delle fatture è telematica e i pagamenti sono sempre addebitati, con cadenza mensile, sul conto corrente postale o bancario del cliente. Next Energy è dedicata ai nuovi clienti che decidono di attivare una nuova fornitura con Sorgenia con una potenza impegnata di 3 kW o superiore. Il costo della componente energia previsto da questa tariffa è pari a 0,0608 €/kWh a cui occorre aggiungere un importo di 5 euro al mese. Il prezzo è bloccato per un anno dal momento in cui viene stipulato il contratto. Il blocco, però, riguarda esclusivamente il costo della componente energia mentre non vi rientrano le spese e gli oneri che compongono, anch'essi, l'importo totale di ogni bolletta. È importante sapere che tutta l'energia di Next Energy proviene da fonti rinnovabili che possono essere di tipo eolico, solare o idroelettrico. In definitiva, raffrontando AGSM Luce Web e Next Energy di Sorgenia emergono dei punti di contatto ma, al contempo, anche alcuni aspetti che differenziano le due tariffe e ne fanno comunque prevalere una rispetto all'altra. Se nell'arco del primo anno AGSM Luce Web conviene, in virtù del 30% di sconto, negli anni successivi ad un prezzo variabile è forse preferibile il prezzo fisso e, dunque, conosciuto sin dall'inizio, di Next Energy di Sorgenia.