Offerta Edison Luce Prezzo Fisso: conviene?

L’offerta Edison Luce Prezzo Fisso permette all’utente di godere del prezzo della componente energetica bloccato per due anni: si tratta, quindi, di uno degli operatori che offre una tariffa a prezzo fisso della durata più considerevole. Ma conviene davvero? Ecco le sue caratteristiche principali.

L’offerta Edison Luce Prezzo Fisso

Come molte altri profili tariffari disponibili presso Edison, anche l’offerta Luce Prezzo Fisso si accompagna ad alcuni servizi extra riconosciuti ai clienti, tra cui l’ottimo Edison Prontissimo Casa che permette di rivolgersi ad una rete di oltre mille artigiani per tutti gli interventi di riparazione e manutenzione domestica.
Venendo ai dettagli, l’offerta Edison Luce Prezzo Fisso può essere sottoscritta unicamente tramite il portale web dell’operatore: non serviranno interventi particolari e basterà indicare i dati relativi al precedente rapporto di utenza sia in caso di provenienza da altro operatore che di nuovo allaccio o passaggio per la prima volta al mercato libero. Inoltre, all’atto della sottoscrizione è possibile richiedere l’attivazione della bolletta in formato digitale, che permette di risparmiare sui costi di emissione e invio della fattura, e l’addebito diretto su conto corrente.

I costi dell’offerta Luce Prezzo Fisso

Venendo al profilo più rilevante, quello relativo ai costi, l’offerta Luce Prezzo Fisso di Edison si caratterizza per un piano tariffario bloccato per ventiquattro mesi: come detto è uno dei periodi più lunghi presenti sul mercato, con i conseguenti vantaggi per i consumatori rispetto alle possibili (e frequenti) oscillazioni del costo della componente energetica sul mercato all’ingrosso dell’elettricità.
Il prezzo in questione dipende dal profilo monorario o biorario che si intende sottoscrivere. L’offerta monoraria prevede un prezzo unico per tutti i giorni e a qualsiasi ora di 0,086 euro/kWh; viceversa l’offerta bioraria prevede due tariffe: 0,105 euro/kWh dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19; 0,079 euro/kWh dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, sabato domenica e festivi coperti integralmente.
Alla scadenza del periodo promozionale di due anni, Edison proporrà al cliente un nuovo piano tariffario: starà a questi decidere se sottoscrivere il nuovo profilo o cambiare operatore.

L’offerta Edison Luce Prezzo Fisso conviene?

All’apparenza, l’offerta appena esaminata sembra una delle più convenienti sul mercato. Per esserne sicuri, però, è opportuno compararla con analogo profilo offerto da altro operatore. In proposito si può esaminare l’offerta Next Energy di Sorgenia, che parimenti prevede un prezzo fisso bloccato (per un anno, contro i due di Edison) e due profili (monorario e biorario).
Ad esempio, se consideriamo l’offerta monoraria (quindi con una tariffa valida tutti i giorni e in qualsiasi orario), Sorgenia offre un costo unitario di 0,06084 euro/kWh, cui va aggiunta una quota fissa pari a cinque euro mensili. Il minor costo (con una differenza di ben quattro centesimi per kWh) non è integralmente coperto dalla quota fissa mensile, che può essere spalmata principalmente da parte degli utenti che hanno consumi più elevati: ciò si traduce in un innegabile risparmio, che fa vincere nettamente a Next Energy la palma di offerta più conveniente in confronto all’offerta Luce Prezzo Fisso di Edison.
Tra gli altri vantaggi che rendono più conveniente Next Energy c’è la competa gestibilità del proprio profilo utente via web: grazie all’attivazione online e alla presenza di un portale dedicato, sarà possibile richiedere non solo l’addebito su conto corrente, ma anche monitorare i consumi e gestire in modo pieno la propria utenza.