Offerta Energia pura casa di Enel Energia: conviene?

Energia Pura Casa è l’offerta di Enel Energia rivolta ai clienti domestici che desiderano passare al mercato libero, in previsione dell’abolizione del mercato tutelato (o Servizio di Maggior Tutela) il prossimo 21 luglio 2020. Molti utenti si domandano se l’offerta Energia Pura Casa di Enel Energia conviene oppure no. A seguire la risposta al quesito e un confronto con l’offerta Next Energy del fornitore Sorgenia, società attiva nel mercato libero dell’energia in Italia.

Dettagli economici sull’offerta Energia Pura Casa di Enel Energia

L’offerta Energia Pura Casa di Enel Energia prevede un corrispettivo fisso della luce elettrica pari a 0,089 euro/kWh con tariffa monoraria. I clienti possono scegliere se pagare tramite bollettino postale o addebito diretto con domiciliazione bancaria, oltre all’invio della bolletta online o cartacea.

Confronto con Next Energy di Sorgenia e opinioni sull’offerta Energia Pura Casa di Enel Energia

Next Energy di Sorgenia è un’offerta più conveniente rispetto a Energia Pura Casa di Enel Energia, dal momento che prevede un prezzo del corrispettivo fisso della componente energia più basso rispetto alla proposta commerciale di Enel, pari a 0,056 euro/kWh per i primi 12 mesi di contratto. La tariffa è monoraria e la modalità di pagamento richiesta è l’addebito diretto attraverso la domiciliazione bancaria.