In attesa del passaggio definitivo al libero mercato i gestori di energia elettrica e del gas stanno lanciando una serie di offerte per cercare di attrarre nuovi clienti ancora in regime di maggiore tutela. In questo breve articolo mettiamo a confronto due offerte proposte da due leader nel settore dell'energia elettrica e del gas: Enel Energia e Sorgenia. Energia Pura è una delle offerte proposte da Enel Energia ai clienti ancora in regime di maggiore tutela e destinata alle utenze domestiche. L'offerta Energia Pura prevede una soluzione monoraria il cui prezzo è di 0,094 centesimi di euro per ogni kw consumato, non facendo alcuna distinzione tra fasce orarie e giorni. Il prezzo dell'offerta rimane bloccato per 12 mesi alla scadenza dei quali Enel Energia, in considerazione delle variazioni di mercato, si riserva la possibilità di modificare le condizioni contrattuali dandone previo avviso. La bolletta è bimestrale e può essere pagata con il classico bollettino postale allegato alla fattura cartacea, inviata all'indirizzo di residenza, oppure con addebito diretto sul conto corrente. Al momento dell'attivazione dell'offerta occorre versare il deposito cauzionale, che verrà poi restituito nell'ultima bolletta di conguaglio, il cui importo varia a seconda della potenza del contatore. Per capire se e quanto l'offerta appena descritta di Enel Energia è effettivamente conveniente mettiamola a confronto con Next Energy di Sorgenia. L'offerta proposta da Sorgenia, società leader nell'erogazione di energia elettrica e gas operante sin dal 1999 sul mercato libero, prevede un prezzo che rimane bloccato per un anno. Novanta giorni prima della scadenza del termine Sorgenia, in relazione all'andamento del mercato, potrebbe inviare ai propri clienti una comunicazione con la quale rende noto la modificazione delle condizioni contrattuali altrimenti vengono riconfermate le precedenti condizioni, almeno fino a nuova comunicazione. Anche next Energy di Sorgenia e un'offerta che propone una tariffa monoraria di 0,06084 centesimi di euro per ogni kw consumato a cui bisogna aggiungere una quota fissa di 5 euro. L'offerta è attivabile direttamente online e rivolta a tutti i nuovi clienti che passano a Sorgenia da altro gestore o che richiedono la riattivazione di un contatore. La bolletta è bimestrale e può essere pagata mediante domiciliazione dell'utenza, ossia con addebito diretto sul conto corrente, e ciò permette di non dover versare alcun deposito cauzionale. Per entrambe le offerte occorre specificare che il prezzo previsto per ogni singolo kw consumato non è comprensivo delle spese di dispacciamento, Iva, trasporto, vendita e commercializzazione che naturalmente verranno calcolate a parte. Dando un'occhiata alle tariffe applicate, sin da subito, si riesce a comprendere la maggiore convenienza dell'offerta proposta da Sorgenia rispetto a quella di Enel Energia. Senza contare che Sorgenia offre ai propri clienti tutta una serie di importanti vantaggi come la possibilità di scegliere un interessante regalo di benvenuto tra una serie di proposte tra cui buoni da spendere sui più importanti e-commerce, siti di noleggio e vendita di film, piattaforme per scaricare musica, coupon per pacchetti su voli e hotel, abbonamenti gratuiti per periodici e settimanali in formato digitale. Inoltre, aderendo all'offerta Next Energy si possono accumulare punti Payback da convertire in regali o ulteriori sconti.