Offerta Eni Link basic business: conviene?

Eni LinkBasic Business è l’offerta di Eni per le aziende. Si caratterizza per essere una proposta commerciale interamente digitale e per il prezzo del corrispettivo fisso della componente energia bloccato per un anno. Scegliendo come modalità di pagamento l’addebito diretto, si ha inoltre diritto a un ulteriore 5 per cento di sconto sul prezzo della componente energia e gas. L’offerta di LinkBasic Business è sottoscrivibile da tutte le aziende italiane che registrano in un anno consumi di luce elettrica fino a 100 mila kWh e fino a 50 mila Smc all’anno per il gas. A seguire un breve approfondimento sulla proposta commerciale e se Eni LinkBasic Business conviene oppure no.

Dettagli economici sull’offerta Eni LinkBasic Business

Il prezzo del corrispettivo fisso per la componente energia di Eni LinkBasic Business è fissato a 0,7 euro/kWh. Il corrispettivo della materia prima gas è invece di 0,297 euro/Smc. Le aziende che desiderano puntare sull’energia verde possono richiedere tale servizio aggiungendo un contributo pari a 2 euro al mese. Le condizioni economiche descritte qui sopra resteranno valide fino al 14 aprile, data ultima per la sottoscrizione all’offerta.

Confronto con Next Energy di Sorgenia e opinioni su Eni LinkBasic Business

Trattandosi di un’offerta dedicata alle aziende, Eni LinkBasic Business non può essere paragonata a quella che rimane una delle migliori offerte nel panorama del mercato libero italiano ma rivolta soltanto alle utenze domestiche. Il riferimento è a Next Energy di Sorgenia, che propone i seguenti prezzi per luce e gas: 0,0625 euro/kWh e 0,276 euro/Smc (bloccati per un anno).