L'offerta Fisso Elettrico di Vivigas è l'opzione tariffaria lanciata dalla compagnia Vivigas che opera nei settori dell'energia elettrica e del gas. L'opzione tariffaria è studiata per rispondere alle esigenze dei clienti che non vogliono ritrovarsi ad avere degli incrementi delle proprie fatture grazie al rialzo del prezzo dell'energia elettrica. Scopriamo insieme quali sono le sue caratteristiche principali.

Le caratteristiche di Fisso Elettrico di Vivigas

Fisso elettrico è un'offerta strutturata con una tariffa flat di tipo bi-orario che prevede dei costi fissi per il prezzo dell'energia bloccati per un periodo di 12 mesi. La tariffa è ideale per chi consuma prevalentemente di sera e nel weekend, avendo un prezzo dell'energia più basso. Grazie alla fatturazione di tipo elettronico si possono eliminare anche i costi di spedizione ed ottenere una modalità di pagamento di carattere bimestrale. Alla fine dei 12 mesi nei quali prezzo è bloccato, ogni cliente avrà la facoltà di scegliere se passare al prezzo di mercato applicato in quel momento nel mercato oppure optare per un nuovo piano tariffario. In definitiva l'offerta di Vivigas rappresenta una tariffa che ha la caratteristica di essere davvero conveniente ed adatta a chi consuma energia prevalentemente nel week end e non vuole avere sorprese nella bolletta dovuto a rialzi del prezzo della materia prima energetica.

Le offerte concorrenti ed in particolare Next Energy di Sorgenia

Una tariffa simile con cui confrontare quella di Fisso elettrico è quella Next Energy fornita dalla Sorgenia. La tariffa di Next Energy ha la caratteristica come quella Fisso Elettrico di Vivigas di avere il prezzo bloccato per un periodo di 12 mesi. Al termine di tale periodo l'azienda avrà la facoltà di modificare il prezzo dell'energia, previa una comunicazione 90 giorni al cliente. La differenza principale tra le due tariffe riguarda sostanzialmente il tipo di fascia. L'offerta della Sorgenia è una tariffa di tipo monorario mentre quella di Vivigas è bi-oraria. Tale tariffa è quindi identica per tutte le ore ed i giorni della settimana. Al prezzo dell'energia fisso ed indicato nella bolletta si devono però aggiungere una quota fissa di 5 euro al mese.

Il confronto e la sua convenienza

La tariffa Fisso Elettrico di Vivigas è una buona tariffa di tipo bi-orario con dei prezzi bloccati per i primi 12 mesi che tende a privilegiare chi consuma l'energia prevalentemente nel weekend. Il prezzo applicato nella fascia più elevata è abbastanza elevato rispetto alla media, per cui la scelta fatta deve essere effettuata in ragione delle proprie esigenze e stile di vita. L'offerta Next Energy di Sorgenia ha il vantaggio di avere un prezzo medio monorario molto più basso di Fisso Elettrico ed è da preferire per chi consuma l'energia in maniera uguale nell'arco della giornata e del weekend. Anche quest'ultima ha un prezzo bloccato e fisso per 12 mesi, ed al termine si lascia alla compagnia la possibilità di variare il prezzo a proprio piacimento in base alle variazioni del mercato. Un fattore che potrebbe destare preoccupazione negli utenti riguarda il costo dei 5 euro al mese da aggiungere nella bolletta, tuttavia anche questo deve essere guardato in relazioni ai consumi che si fanno in quanto se sono elevati tale costo potrebbe non essere quasi percepito e compensato dal risparmio. In definitiva guardando i pro ed i contro la tariffa della Sorgenia pare da preferirsi rispetto a quella di Vivigas, soprattutto per chi ha dei consumi particolarmente elevati e non differenziati nelle fasce orarie o nei giorni. L'offerta di Vivigas potrebbe essere conveniente solo per chi ha pochi consumi e ed utilizza l'energia quasi esclusivamente nel weekend. Un ultimo fattore da considerare per tutte e due le tariffe sono le voci che riguardano i costi di trasporto e gli oneri di sistema, che ormai rappresentano la parte di costo più importante e pesante in tutte le bollette di tipo energetico. La differenza per questi costi potrebbe rendere le fatture più o meno pesanti.