Offerta Iren anno luce mono: conviene?

Anno Luce Mono è l’offerta Iren dedicata alle piccole imprese con consumi di energia elettrica pari o inferiori a 30 mila kWh in un anno. Non è dunque disponibile per i clienti che hanno sottoscritto un contratto per utenze domestiche, ma soltanto per le piccole società. Non è prevista alcuna spesa per l’attivazione dell’offerta. Inoltre, Iren non richiede alcun deposito cauzionale. A seguire un breve approfondimento sulla proposta e la risposta alla domanda se Iren Anno Luce Mono conviene oppure no.

Dettagli economici dell’offerta Iren Anno Luce Mono

Una delle caratteristiche più importanti dell’offerta Iren Anno Luce Mono è il prezzo bloccato per il primo anno. La proposta commerciale del fornitore Iren si basa su una tariffa monoraria, il cui costo del corrispettivo fisso della componente energia è pari a 0,0795 euro/kWh. L’offerta può essere attivata online oppure contattando il numero verde Iren. In alternativa, è possibile recarsi presso uno sportello della società fornitrice piemontese. Iren Anno Luce Mono prevede il pagamento tramite addebito diretto con domiciliazione bancaria.

Confronto con Next Energy e opinioni su Iren Anno Luce Mono

L’offerta commerciale Next Energy del fornitore Sorgenia prevede sempre la tariffa monoraria ma un prezzo della componente energia più conveniente, pari a 0,0625 euro/kWh. Il costo rimane bloccato per un anno ed è possibile accedere a diversi buoni sconto, come quello da 50 euro da spendere su Amazon.