Iren Placet Luce Casa prezzo variabile è l'offerta Iren che si rivolge ai clienti che desiderano avere una proposta strutturata tramite condizioni economiche stabilite dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). Iren è tra i fornitori più noti in Italia attivi nel mercato libero, con sede legale nella città di Torino. A seguire una breve panoramica sulla proposta commerciale indicata a inizio introduzione e la risposta alla domanda Iren Placet Luce Casa prezzo variabile conviene oppure no, grazie a un confronto con l'offerta Next Energy di Sorgenia.

Dettagli economici sull'offerta Iren Placet Luce Casa prezzo variabile

L'offerta Iren Placet Luce Casa prezzo variabile si basa su una tariffa bioraria, con un prezzo del corrispettivo fisso per la componente energia pari al costo della materia prima luce all'ingrosso (PUN). Ad oggi, il prezzo aggiornato è pari a 0,076 euro/kWh per la fascia F1 e 0,065 euro/kWh per la fascia F23. Il costo rimane bloccato per i primi 12 mesi di fornitura. Il cliente può scegliere se pagare l'importo della bolletta tramite bollettino postale o addebito diretto, attivando la domiciliazione bancaria al momento della sottoscrizione dell'offerta.

Confronto con Next Energy e opinioni sull'offerta Iren Placet Luce Casa prezzo variabile

Da un confronto con Next Energy, l'opinione su Iren Placet Luce Casa prezzo variabile è negativa. Next Energy presenta una tariffa monoraria il cui corrispettivo fisso per l'energia è più conveniente rispetto al prezzo della fascia F23 della proposta Iren. Aderendo a Next Energy, per il primo anno i clienti pagano 0,0625 euro/kWh per i consumi della luce dal lunedì alla domenica, a tutte le ore del giorno.