La Monoraria Residente è il nome con cui è stata chiamata l'offerta di Enel Servizio Elettrico per i clienti alla ricerca di una fornitura elettrica che risponda alle condizioni economiche del Servizio di Maggior Tutela. Chi intende rimanere nel mercato tutelato si chiede se l'offerta Monoraria Residente di Enel Servizio Elettrico conviene oppure no. In risposta alla domanda, è opportuno presentare un confronto con un'offerta del mercato libero, la Next Energy di Sorgenia, tra le migliori attualmente disponibili. A seguire i dettagli dell'offerta economica Monoraria Residente del Servizio Elettrico Nazionale e un confronto con la tariffa monoraria di Next Energy.

Dettagli offerta Monoraria Residente di Enel Servizio Elettrico

A differenza della Monoraria Residente, l'offerta Monoraria Residente di Enel Servizio Elettrico si basa su una tariffa monoraria, che prevede un corrispettivo fisso per la componente energia pari a 0,090 euro/kWh. Oltre alla quota energia, la Monoraria Residente di Enel prevede un pagamento mensile di una quota fissa del valore di 4 euro. È opportuno inoltre sottolineare che il costo legato alla tariffa monoraria è destinato a subire una variazione (se positiva o negativa viene stabilito dall'andamento del mercato energetico) al termine di ogni trimestre. Il nuovo prezzo viene stabilito non da Enel Servizio Elettrico ma dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

Confronto con Next Energy di Sorgenia e opinioni sull'offerta Monoraria Residente di Enel Servizio Elettrico

Così come l'offerta Monoraria Residente di Enel Servizio Elettrico, Next Energy di Sorgenia presenta una tariffa monoraria. La differenza più importante consiste nel prezzo del corrispettivo fisso, dal momento che l'offerta Next Energy propone un costo pari a 0,0658 euro/kWh, nettamente più basso rispetto al prezzo dell'offerta Enel. Inoltre, la Next Energy prevede un prezzo bloccato per i primi dodici mesi.