Offerta Sottocontrollo XL Luce e Gas di Eni: conviene?

Sottocontrollo XL Luce e Gas di Eni è stata un’offerta energetica del fornitore Eni rivolta ai clienti appartenenti alla rete domestica, attiva fino allo scorso anno (2018). La caratteristica principale dell’offerta commerciale di Eni gas e luce era di mantenere bloccato il prezzo massimo della materia prima, oltre a beneficiare di eventuali diminuzioni del costo in base all’andamento del mercato energetico. Oggi l’offerta Sottocontrollo XL Luce e Gas è stata sostituita da ScontoCerto. Anche in questo caso si tratta di una proposta dual, con un contratto valido sia per luce che per il gas. A seguire un breve approfondimento sui dettagli economici dell’offerta e la risposta alla domanda se ScontoCerto di Eni conviene oppure no, avendo come punto di riferimento Next Energy, l’offerta di Sorgenia pensata per i clienti che desiderano accedere al mercato libero.

Dettagli economici sull’offerta ScontoCerto di Eni

Come detto, l’offerta Sottocontrollo XL Luce e Gas di Eni non è più attivabile. Al suo posto è possibile sottoscrivere un contratto luce e gas aderendo alla proposta ScontoCerto. Il corrispettivo fisso per luce e gas è pari rispettivamente a 0,086 euro/kWh e 0,36 euro/Smc. L’offerta prevede un blocco della quota per 24 mesi, con sconti pari al 10 per cento sui corrispettivi fissi a partire dal secondo anno di contratto.

Confronto con Next Energy e opinioni su ScontoCerto di Eni gas e luce

L’offerta Next Energy è più conveniente, merito dei corrispettivi fissi più economici: 0,0625 euro/kWh per la luce elettrica a 0,276 euro/Smc per il gas.