Mancano pochi mesi al passaggio definitivo dal regime di maggior tutela al mercato libero e sono sempre di più i fornitori di energia elettrica che cercano di accaparrarsi clienti ancora in regime di maggiore tutela con offerte particolarmente convenienti anche se come spesso accade non è tutto oro quello che luccica. Mettiamo ora a confronto le offerte luce di due importanti gestori, AIM Energy e Sorgenia. AIM Energy prevede tre differenti offerte per il consumo di energia elettrica. Idea fissa luce che è un'offerta bioraria che applica tariffe differenti a seconda di due varianti: - la fascia in cui avvengono i consumi; - il modo in cui si aderisce all'offerta, se online o tramite canali differenti. Il prezzo dell'offerta, che rimane invariato per un anno dal momento della sottoscrizione online, è di: - 0,08150 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 1 ossia da lunedì al venerdì dalle otto di mattina alle sette di sera; - 0,07120 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 2 e 3 ossia durante i giorni festivi, sabato e domenica e dal lunedì al venerdì dalle sette di sera alle otto di mattina. Il prezzo, che rimane invariato per un anno dal momento della sottoscrizione mediante altri canali , è di: - 0,08410 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 1; - 0,07380 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 2 e 3. La seconda offerta, sempre relativa la consumo di energia elettrica, è Sempre luce che prevede un'offerta bioraria il cui prezzo applicato è quello stabilito dall'Autorità di Regolazione per l'Energia Reti e Ambiente scontato del 10%. Infine parliamo della terza offerta di AIM Energy: Placet luce. L'offerta prevede due possibili formule, una a costo fisso e invariabile per un anno e l'altra il cui costo varia a seconda del prezzo dell'energia all'ingrosso. L'offerta Placet a prezzo variabile prevede una quota fissa di vendita per l'energia elettrica pari di 66 euro all'anno e una quota che varia a seconda del prezzo dell'energia all'ingrosso. L'offerta Placet e prezzo variabile prevede sempre una quota fissa di vendita pari a 66 euro all'anno e una quota variabile pari a: - 0,09150 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 1; - 0,08000 centesimi di euro per ogni kw consumato in fascia 2 e 3. Dopo questa lista di offerte proposte da AIM Energy che, oltre a non essere particolarmente convenienti, generano anche parecchia confusione tra i consumatori analizziamo ora l'offerta Next Energy di Sorgenia: economica, semplice da comprendere e ricca di vantaggi. Next Energy offre una tariffa monoraria il cui prezzo rimane invariato per un anno dal momento della sottoscrizione dell'offerta. Tre mesi prima della scadenza Sorgenia, in base alle variazioni di mercato, può comunicare la modificazione delle condizioni contrattuali. Il prezzo è pari a 0,0608 centesimi di euro per ogni kw di energia elettrica consumato a cui deve essere aggiunta una quota fissa mensile di 5 euro. L'offerta può essere attivata solo online e il pagamento della bolletta mensile avviene tramite domiciliazione dell'utenza, il che consente di non dover versare alcun deposito cauzionale. Sottoscrivendo l'offerta di Sorgenia è possibile usufruire di una serie di ulteriori vantaggi: - la possibilità di scegliere un regalo di benvenuto tra tanti interessanti buoni, sconti e coupon da spendere su noti e-commerce, portali di noleggio e acquisto di film, siti per la prenotazione di pacchetti o di viaggi, abbonamenti a periodici in formato digitale; - accumulare punti Payback da convertire poi in regali e ulteriori sconti; - partecipare al programma porta i tuoi amici in Sorgenia che permette di usufruire di uno sconto di 30 euro per ogni amico portato in Sorgenia, per un massimo di 100 persone.