In tanti si domandano se sia possibile pagare la bolletta Acea senza bollettino. La risposta è sì. A seguire tutte le indicazioni utili per effettuare il pagamento della bolletta della luce e/o del gas Acea anche senza avere il bollettino postale.

Come pagare la bolletta Acea senza bollettino

Addebito diretto tramite domiciliazione bancaria: il fornitore Acea consente di pagare la bolletta di luce e/o gas tramite addebito diretto, attivando la domiciliazione bancaria al momento della sottoscrizione dell'offerta oppure mentre il contratto è già attivo. L'addebito diretto della bolletta non soltanto permette di pagare la bolletta Acea senza bollettino ma consente anche di ottenere un risparmio sull'importo complessivo della bolletta stessa. Infatti, i clienti Acea che richiedono la domiciliazione bancaria della bolletta risparmiano sui costi applicati all'elaborazione e alla spedizione della fattura cartacea. Il risparmio in genere è intorno ai 2 euro al mese, circa 24 euro se si contano tutti i dodici mesi dell'anno. Carta di credito: un altro modo per pagare la bolletta Acea senza bollettino è tramite il servizio reso disponibile all'interno dell'area clienti My Acea. Il pagamento avviene online. Il sistema non richiede il bollettino postale ma soltanto i dati relativi alla carta di credito con cui si intende saldare l'importo della bolletta. I circuiti accettati dalla carta di credito Acea sono i seguenti: Visa e MasterCard. A differenza di altri fornitori, Acea non consente il pagamento tramite PayPal. Bonifico bancario: così come avviene per la carta di credito, anche il terzo e ultimo metodo di pagamento previsto da Acea richiede l'utilizzo dell'area clienti My Acea, per accedere alla quale è necessario eseguire il login con le proprie credenziali. Una volta effettuato l'accesso a My Acea, il cliente deve selezionare la bolletta da pagare utilizzando come metodo di pagamento MyBank. Anche in questo caso, non è richiesto il bollettino postale.