È ufficialmente cominciato il ciclo di eventi che coinvolge direttamente i cittadini di Milano nella cura della propria città: progettato e promosso da Retake Milano in partnership con Sorgenia, Ghe Pensi MI Green Edition 2020 dà la possibilità ai cittadini di prendersi cura di se stessi, mentre salvaguardano l’ambiente e i parchi della città.

“Vogliamo far innamorare i milanesi della loro città per creare delle basi più solide al nostro messaggio di rispetto del bene comune – ha commentato il Presidente di Retake Milano, Andrea Amato – la volontà del rispetto nasce anche così, dalla conoscenza di un luogo e dall’arricchimento del senso di appartenenza al territorio”.

Il progetto si basa sul fenomeno dal successo mondiale del plogging: evoluzione green del classico jogging, prevede la fusione della corsa leggera alla raccolta di micro-rifiuti per le strade e i parchi delle città con la possibilità di svolgere attività fisica nel verde con la guida di personal trainer.

Che cosa è il plogging?

Il termine plogging deriva dall’unione della parola inglese jogging (correre) e plocka upp che in svedese significa “raccogliere”: neologismo coniato nel 2016 da Erik Ahlström runner di Stoccolma, esprime benissimo l’unione tra lo sport e il rispetto dell’ambiente.

Il plogging infatti ha l’obiettivo di raccogliere tutti i rifiuti presenti nel percorso di jogging tramite un metodo innovativo che da anni riscontra sempre più successo sia in Europa che nel mondo. Idea nata in Svezia – uno dei paesi più all’avanguardia nella lotta contro l’inquinamento e il cambiamento climatico – circa quattro anni fa, oggi è diventata un fenomeno globale che coinvolge corridori e appassionati in tutto il mondo e, naturalmente anche in Italia. 

Infatti, è arrivato anche nella nostra penisola questo sport che fa bene, non solo a chi lo pratica, ma soprattutto all’ambiente: il plogging è una corsa eco-friendly che ha lo scopo di rendere le nostre città un posto migliore in cui vivere, dando un tocco green al running in un perfetto equilibrio tra benessere fisico e ambientale.

Non si tratta di un semplice passatempo divertente, ma è una vera e propria missione volta a sensibilizzare quante più persone possibile riguardo ad un tema così importante come il rispetto e il salvataggio dell’ambiente. 

“Ghe Pensi Mi” Green Edition 2020

Tramite il progetto “Ghe pensi mi”, Sorgenia vuole diffondere un modo sano e consapevole di vivere la propria città e l’ambiente che ci circonda: con una Green Edition 2020, l’evento unisce l’attività sportiva – la corsa leggera – all’attività di raccolta di rifiuti nei parchi di Milano.

L’iniziativa green, in collaborazione con l’associazione onlus Retake Milano, è cominciata sabato scorso da parco Sempione; d’ora in avanti, ogni ultimo sabato del mese fino al 24 ottobre, i punti di ritrovo saranno nei seguenti parchi: ex-Trotter, Lambro, Forlanini, parco Ravizza, Moravia, parco delle Cave, parco di Villa Litta per chiudere con parco Monte Stella.

L’obiettivo è quello di coprire un parco per ogni Municipio della città per fondere benessere fisico e tutela della città a 360°.

Sorgenia, partner dell’evento, pone da sempre la sostenibilità al centro della propria mission: “Crediamo fermamente in questa iniziativa che ci consente di prenderci cura della città in cui operiamo e facciamo impresa, coinvolgendo le persone che condividono i nostri stessi valori – ha affermato l’Head of Innovation & Development dell’azienda, Alberto Bigi. – Siamo infatti convinti che, oggi più che mai, le aziende debbano fare la propria parte per favorire un cambiamento sostenibile nella società, dando un contributo concreto. Per i numerosi runner di Milano si tratta di un’occasione perfetta per unire la loro passione con un’azione utile per migliorare le aree verdi della propria città”.

La grande novità di quest’anno è che più rifiuti verranno raccolti più sarà possibile riciclare e, di conseguenza, donare oggetti di arredo urbano alla città di Milano in una logica interamente eco-friendly e di recupero degli scarti.

La partecipazione all’evento Ghe Pensi Mi è completamente gratuita: per prendere parte a questa bellissima iniziativa bisogna semplicemente iscriversi sul sito www.ghepensimi.retakemilano.org/greenedition/.

CHIUDI MENU