Iren è un noto fornitore attivo nel mercato libero con la propria sede legale nella città di Torino. Sono numerose le offerte che Iren propone ai nuovi clienti che decidono di lasciare il proprio fornitore per passare a una nuova offerta commerciale. Nello specifico, una delle migliori offerte garantite da Iren per il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero è Iren Energia Web. Tale proposta presenta la migliore convenienza riguardo alla spesa per la materia energia Iren. A seguire una breve panoramica sui costi stabiliti da Iren per la spesa sulla materia energia elettrica, indicata nella bolletta all'interno della sezione servizi di vendita.

A quanto ammonta la spesa per la materia energia di Iren Energia Web

La componente PE, che identifica il prezzo dell'energia espresso in euro/kWh, nella spesa per la materia energia di Iren Energia Web (la migliore offerta online di Iren) è di 0,0649 euro/kWh. L'offerta è quindi basata su una tariffa monoraria, la quale è vantaggiosa soprattutto per le utenze domestiche che hanno consumi di luce elettrica costanti nell'arco della giornata e, in particolare, durante i giorni feriali (dal lunedì al venerdì). Oltre alla componente PE (prezzo dell'energia), la spesa per la materia energia Iren si compone anche del dispacciamento e della commercializzazione al dettaglio dell'energia elettrica. Come è facile intuire, il prezzo di 0,0649 euro/kWh si riferisce al solo prezzo del corrispettivo fisso per la componente energia elettrica. Per conoscere invece il costo del dispacciamento (PD) e della commercializzazione al dettaglio (PCV) spesso è utile verificare il documento relativo alle condizioni economiche dell'offerta. Nel caso specifico di Iren Energia Web, il costo della commercializzazione al dettaglio è pari a 65,4 euro all'anno, mentre il costo del dispacciamento è di 0,004 euro/kWh.