In previsione del passaggio obbligatorio al mercato libero (dopo il 1° luglio 2020 il mercato tutelato sarà abolito), sono molti gli utenti a domandarsi quali tra le tariffe luce e gas conviene nel 2019. Tra le proposte più interessanti si possono annotare quelle presentate dai fornitori A2A, Engie, Eni e Sorgenia. Le offerte di riferimento sono A2A Click, Energia 3.0 Light di Engie, LinkBasic di Eni gas e luce, Next Energy di Sorgenia. A seguire una breve panoramica sui prezzi delle tariffe e un confronto finale

Offerte tariffe luce e gas: quale conviene nel 2019

Offerta A2A Click: 12 mesi di prezzo bloccato sia per la componente luce che gas, vendute rispettivamente a 0,0599 euro/kWh (tariffa monoraria) e 0,269 euro/Smc. A2A Click propone anche la tariffa bioraria, al costo di 0,0828 euro/kWh (fascia F1) e 0,0498 euro/kWh (fascia F23). Offerta Energia 3.0 Light di Engie: i corrispettivi fissi di luce e gas sono bloccati per i primi 12 mesi. Per la tariffa monoraria, il prezzo è di 0,0590 euro/kWh. In alternativa, i clienti possono aderire alla tariffa trioraria, con prezzi pari a 0,0651 euro/kWh (F1), 0,0621 euro/kWh (F2) e 0,0511 euro/kWh (F3). La materia prima gas ha un costo invece di 0,250 euro/Smc. Offerta LinkBasic di Eni: si tratta di un'offerta che prevede la sola tariffa monoraria, con costo pari a 0,0675 euro/kWh. Il corrispettivo del gas naturale ha invece un prezzo di 0,270 euro/Smc.

Confronto con Next Energy

Next Energy è l'offerta di Sorgenia con le due tariffe più equilibrate e, per questo motivo, più convenienti: 0,0625 euro/kWh (tariffa monoraria) e 0,276 euro/Smc per il gas.