Agevolazioni Enel per pensionati

Fino a pochi anni fa si poteva parlare di agevolazioni Enel per pensionati, dal momento che erano previsti da una parte degli sconti in bolletta per i pensionati Enel, dall’altra parte era possibile aderire a un’offerta speciale prevista esclusivamente per i titolari di un’utenza domestica con un’età pari o superiore ai 65 anni. Ad oggi, invece, non ci sono più le agevolazioni Enel per pensionati. A seguire un breve approfondimento sul tema e quali sono anche le agevolazioni luce e gas di cui possono disporre migliaia di pensionati in Italia oggi.

Agevolazioni Enel per pensionati: cancellato lo sconto dell’80 per cento ai pensionati Enel

I pensionati Enel godevano della riduzione dell’80 per cento della bolletta energetica per il semplice fatto di essere ex dipendenti Enel. Tale agevolazione è stata cancellata in via definitiva alla fine del 2015. Inutili i ricorsi presentati dagli ex titolari del beneficio, con il tribunale che ha dichiarato legittimo la cancellazione del beneficio corrisposto da Enel ai propri dipendenti fino pochi anni fa.

Agevolazioni Enel per pensionati: l’offerta Enel Energia x65 Luce non è più disponibile

Enel Energia x65 Luce era l’offerta di Enel Energia (mercato libero) pensata appositamente per i pensionati. La caratteristica principale dell’offerta verteva sul blocco del corrispettivo fisso per luce e gas per un massimo di 3 anni.

Agevolazioni per pensionati: bonus luce e gas 2019

Oggi l’unica possibilità per i pensionati di accedere ad agevolazioni sulla bolletta Enel è di rispondere ai requisiti del bonus luce e gas 2019, vale a dire un ISEE pari o inferiore a 8.107,50 euro e un disagio fisico certificato dall’ASL.