Contratti luce&gas

Diritto di recesso energia elettrica

Possono essere diversi i motivi che spingono un consumatore a scegliere di recedere da un contratto di fornitura. Tra questi, la comparsa di offerte più convenienti o il trasferimento sono i più comuni. Chi sceglie di cambiare fornitore di servizi quali luce e gas non solo può farlo quando desidera, ma nel farlo è anche […]

LEGGI »

Voltura o subentro?

Quando si decide di trasferirsi da una residenza a un’altra, bisogna affrontare alcune pratiche per continuare ad usufruire dei rifornimenti di gas ed energia elettrica: la voltura o il subentro. Queste due procedure vengono spesso confuse l’una con l’altra, ma sono in realtà diverse, in quanto portano a soluzioni differenti. Comunque, se si vuole fare […]

LEGGI »

Trasferimento utenza gas

Quando si ha a che fare con un trasloco, occorre pensare anche a come provvedere alle forniture di gas e luce; se infatti si entra in una casa precedentemente abitata, si dovrà procedere a un trasferimento delle utenze luce e gas per poter continuare a usufruire dell’energia. Per effettuare un trasferimento utenze per trasloco è […]

LEGGI »

Tariffe residenti e tariffe non residenti a confronto

Quando si acquista una casa nuova – sia essa una prima casa o una seconda casa – è opportuno considerare i costi che andranno sostenuti non solo nella fase di compravendita, ma anche per il suo mantenimento.  Tra le voci di costo da contemplare ci sono anche quelle di luce e gas che variano non […]

LEGGI »

La riattivazione del contatore della luce cessato e del gas piombato

Un subentro è quella pratica che serve per riattivare una fornitura, di energia elettrica oppure gas, nel caso in cui, sia presente il contatore ma l’ultimo contratto sia stato precedentemente chiuso; da distinguere questa dalla pratica di voltura, che invece, riguarda il caso in cui si vada a sostituire l’intestatario dell’utenza ancora in essere. Per […]

LEGGI »

Costi subentro luce e gas dei principali fornitori energetici

Dal punto di vista terminologico, la prima distinzione da compiere, in modo da non confondere i due termini e le due procedure, è tra voltura e subentro, concentrandoci solo sulla seconda. Si definisce voltura il cambio di intestatario del contratto e, conseguentemente, della bolletta, sia luce che gas. Nel caso in cui, invece, i contatori […]

LEGGI »

Costo luce e gas senza residenza

Sorgenia offre la possibilità per i clienti luce e gas non residenti di ottenere un risparmio in bolletta accedendo a diverse formule create in base ai loro consumi tramite il servizio “Next Energy”. La residenza è un elemento discriminate per la determinazione del costo della luce e del gas, così come avviene per il pagamento […]

LEGGI »

Gas senza costi fissi

Sorgenia SPA, azienda leader del mercato libero per quanto concerne la distribuzione su ampia scala di gas ed energia elettrica offre l’opportunità a numerosi potenziali clienti di risparmiare in bolletta. Avvalendosi di strumenti digitali come il Full Digital Care, l’Energy Lab, la Green Life ed il programma Payback, l’operatore è in grado di mostrare particolare […]

LEGGI »

Utenze nella seconda casa in Italia per italiani all'estero

Per gli italiani che vivono all’estero esiste una normativa particolare che regola i costi delle utenze attive in un’eventuale seconda casa posseduta in Italia? La risposta alla domanda iniziale è affermativa. A seguire un breve approfondimento sul tema, con la spiegazione sui costi stabiliti per le utenze nella seconda casa in Italia per gli italiani […]

LEGGI »

Come si calcola la potenza contrattuale

Conoscere la potenza contrattuale è molto importante, soprattutto per chi ha deciso di traslocare in una nuova abitazione e vorrebbe conoscere una stima su quale potenza del contatore sia necessaria. Si ricorda che, in genere, le utenze domestiche composte da una famiglia normale necessitano di un contatore standard con potenza impegnata fino a 3 kW […]

LEGGI »

Dopo quante bollette non pagate staccano la luce

Molti utenti in rete si domandano dopo quante bollette non pagate staccano la luce. In realtà, non esiste un numero di bollette preciso, dal momento che la procedura di distacco della luce elettrica viene avviata dopo il mancato pagamento di una singola bolletta. Ciò significa che gli utenti non devono chiedersi dopo quante bollette non […]

LEGGI »

Esiste una penale per la cessazione del contratto di fornitura di luce e gas?

Il cliente che desidera effettuare una disdetta del contratto di fornitura di luce e gas non è tenuto a pagare alcuna penale al proprio fornitore. I casi in cui è possibile chiedere la cessazione del contratto sono tre: trasloco in un altro immobile, ripensamento rispetto a un contratto firmato da pochi giorni, cambio fornitore. In […]

LEGGI »