Canone Rai

Canone tv in bolletta

A partire dal 2016 i possessori di un apparecchio televisivo dovranno versare il Canone tv direttamente in bolletta, purché ovviamente siano al contempo intestatari di un contratto di fornitura energetica. Canone tv in bolletta La legge presume che chiunque possegga un’utenza luce sia al contempo possessore di un televisore, e quindi addebita direttamente in bolletta […]

LEGGI »

Canone in bolletta

Il Canone Rai è l’imposta da versare per tutti coloro che detengono un apparecchio televisivo, una volta all’anno, per ciascuna famiglia anagrafica. In particolare, a partire dal 2016 il Canone Rai viene addebitato direttamente sulla bolletta elettrica: vediamo a quanto ammonta e come pagare il Canone in bolletta. Chi deve pagare il Canone Rai? Il […]

LEGGI »

Canone Rai 2019

Il Canone Rai 2019, così come quello degli ultimi tre anni, è associato alla bolletta dell’energia elettrica, indipendentemente dal fornitore scelto per la propria fornitura di luce elettrica (non vi sono differenze neanche tra mercato libero e mercato tutelato, come ad esempio Enel Energia e Enel Servizio Elettrico Nazionale). Il pagamento del canone Rai 2019 […]

LEGGI »

Canone Rai in bolletta Enel

A partire dall’anno 2016 il canone Rai è sulla bolletta Enel. Chiunque dunque possieda un contratto di fornitura elettrica si vede addebitato l’importo del canone televisivo sulla bolletta Enel. A patto di non dimostrare che non si usufruisca del servizio Rai (assenza dell’apparecchiatura necessaria, vale a dire non avere il televisore all’interno della propria abitazione), […]

LEGGI »

Canone Rai in bolletta

A partire dall’anno 2016, il canone TV viene addebitato nella bolletta della fornitura elettrica, indipendentemente dal proprio fornitore di energia. Il canone Rai in bolletta è applicato automaticamente quando nel contratto l’indirizzo di fornitura coincide con quello di residenza dell’intestatario. A seguire un breve approfondimento sul canone Rai in bolletta. Canone Rai in bolletta: cosa […]

LEGGI »

Canone Rai in bolletta seconda casa

A partire dall’anno 2016, attraverso un decreto attuativo dell’allora governo Renzi, il canone Rai è stato inserito in bolletta. In considerazione dell’importante novità, è bene precisare alcuni elementi fondamentali. In primis, il canone Rai in bolletta è applicato in automatico esclusivamente a chi ha attivato una fornitura con l’opzione tariffa residente. Cosa significa questo? Va […]

LEGGI »

Canone Rai: disdetta

Il canone Rai è una tassa pagata da chi in casa ha uno o più apparecchi in grado di ricevere il segnale televisivo. Fino a pochi anni fa, l’imposta veniva pagata dagli italiani una volta all’anno. Dall’anno 2016, invece, vige la legge per cui il canone di abbonamento alla televisione è inserito nella bolletta della […]

LEGGI »

Canone Rai esenzione: come ottenerla

Esistono diverse situazioni per le quali è possibile richiedere ed ottenere l’esenzione del pagamento del Canone Rai risparmiando un esborso annuale che viene addebitato sulla bolletta energetica sotto forma di piccole e comode rate. Il primo caso è quello in cui non si è in possesso nella casa presso la quale si risiede di un […]

LEGGI »

Canone Rai in bolletta: come funziona

Dal 2016 c’è un’importante novità: il canone Rai si paga in bolletta e più precisamente con la bolletta della fornitura dell’energia elettrica. Ecco come funziona, chi deve versare gli importi e chi, invece, è esentato. Il 2016 è stato il primo anno è stato applicato il canone Rai in bolletta, l’ingresso è stato ritardato perché […]

LEGGI »

Canone Rai 2018

Il canone RAI per il 2018 ammonta a 90 euro. Gli utenti ormai da un paio di anni sottoscrivono l’abbonamento alla televisione pubblica attraverso la bolletta con cui si effettua il pagamento dell’energia elettrica. Come si effettua il pagamento del canone RAI L’attuale modalità di pagamento è in vigore dal 2016; il motivo per cui […]

LEGGI »

Canone Rai: costo

Il canone Rai o canone televisivo italiano è un tributo che viene applicato alle famiglie in possesso di uno o più apparecchi radio-televisivi i quali, attraverso l’uso di un decoder o di un sintonizzatore, siano in grado di consentire la visione delle reti televisive. Tale imposta è obbligatoria e fa riferimento esclusivamente alla radiotelevisione nazionale […]

LEGGI »