La spesa media mensile di una famiglia italiana per l’energia elettrica

Pubblicato il da in Mercato libero
Qual è la spesa media mensile di una famiglia italiana per l’energia elettrica? Migliaia di persone si domandano ogni mese qual è il costo medio di una fornitura della luce, per confrontare la propria spesa con la media nazionale e valutare così il cambio del fornitore o meno. A seguire la risposta alla domanda oggetto del titolo e alcuni consigli su come risparmiare sul consumo di energia elettrica.

Spesa media mensile energia elettrica

Una coppia che vive in un appartamento di 50 m2 con condizionatore e scaldabagno elettrico, oltre ai comuni elettrodomestici come televisore e lavatrice, spende in media 38,4 euro. Una famiglia di 4 persone che vive invece in un appartamento di 100 m2 ha una spesa fino a 64,3 euro al mese.
Spesa media mensile energia elettrica: passare dal mercato tutelato al mercato libero
Per un notevole risparmiare sulla spesa media mensile dell’energia elettrica è sufficiente passare dal mercato tutelato al mercato libero, ottenendo da subito un abbattimento dei costi in bolletta fino al 40 per cento, grazie alle tariffe più convenienti dei fornitori del mercato libero rispetto ai prezzi applicati dall’ARERA (Autorità italiana per l’Energia).

Spesa media mensile energia elettrica: risparmiare con l’offerta Next Energy di Sorgenia

L’offerta Next Energy di Sorgenia è una delle più convenienti per risparmiare sulla spesa media mensile dell’energia elettrica grazie al prezzo della componente materia prima luce, pari a 0,056 euro/kWh (tariffa monoraria), uno dei più bassi proposti dalle società attive nel mercato libero dell’energia in Italia.