Risparmiare su luce e gas con Altroconsumo

Altroconsumo è una nota associazione a tutela dei diritti dei consumatori. Oltre al suo impegno quotidiano al fianco dei cittadini truffati dalle aziende, il sito altroconsumo.it ospita una sezione dedicata al confronto delle migliori offerte luce e gas. Attraverso lo strumento di cui dispone il portale Altroconsumo, è possibile conoscere la migliore proposta attualmente presente nel mercato per l’elettricità e il gas. Il funzionamento del comparatore online del sito Altroconsumo è accessibile a tutti, anche senza essere esperti di informatica.

Come risparmiare con Altroconsumo su luce e gas attraverso lo strumento di comparazione

Lo strumento di confronto delle offerte luce e gas si trova all’interno della sezione Confronta e Risparmia di Altroconsumo, visibile cliccando sull’icona del menu in alto a sinistra da smartphone o tablet, oppure selezionando semplicemente la voce Confronta e Risparmia da computer portatile. In entrambi gli dispositivi, la macro area Confronta e Risparmia occupa la prima posizione, a testimonianza dell’importanza assegnata al comparatore online.
Una volta effettuato l’accesso alla home page del sito ufficiale di Altroconsumo, occorre cliccare sulla categoria Confronta e Risparmia. Nel menu a tendina che si apre, compaiono numerose voci: Elettrodomestici, Casa e energia, Elettricità e gas, Energia rinnovabile, Materassi, Cercare casa, Pulizia e fai da te. La voce che identifica le offerte luce e gas è Elettricità e gas. Dopo aver selezionato quest’ultima opzione, il sito di Altroconsumo aprirà una nuova schermata, dedicata interamente alle proposte commerciali più convenienti degli operatori presenti in Italia.
L’azione successiva da compiere è cliccare il tasto verde Confronta e trova le migliori offerte luce e gas, posizionato sotto l’icona di una lampadina. Da qui in avanti, ha inizio un breve questionario a cui l’utente dovrà rispondere in maniera precisa per assicurarsi la migliore offerta disponibile al momento. Infatti, la proposta finale del comparatore di Altroconsumo varia per ciascuno utente essendo personalizzata sulle specifiche domande somministrate agli utenti.

La prima domanda del questionario riguarda la località geografica dell’abitazione per cui si richiede l’attivazione di un nuovo contratto luce e gas. Per rispondere al quesito Dove utilizzi questi servizi? è necessario riempire il campo Inserisci il tuo CAP digitando le cifre corrispondenti al codice di avviamento postale della propria città. La seconda domanda verte sui servizi di cui si ha bisogno, con la scelta che ricade su Luce e Gas. Nella nuova schermata che si apre, il comparatore di Altroconsumo chiede all’utente se ha con sé i dati del suo attuale contratto. Averli a disposizione può rappresentare un vantaggio in termini di personalizzazione dell’offerta. In caso contrario, si seleziona la voce No, non li ho a portata di mano. La domanda successiva riguarda il livello di consumi di energia elettrica. Occorre mettere la spunta accanto a una delle seguenti opzioni: Basso, Basso (Casa vacanze), Medio, Alto, Ho la bolletta e preferisco descrivere i miei consumi nel dettaglio. La stessa domanda viene posta in riferimento al consumo di gas. Terminato il questionario, dopo aver cliccato sul pulsante Continua, si aprirà una nuova finestra in cui Altroconsumo proporrà il nome dell’operatore e il prezzo dell’offerta più conveniente sulla base delle risposte fornite durante il questionario e le attuali offerte presenti nel settore dell’energia elettrica e del gas.