Acea 30

Il termine Acea 30 è riferito a due diverse tipologie di offerte del fornitore con sede legale a Roma, una per la luce e un’altra per il gas. Il nome completo delle due proposte commerciali è rispettivamente Acea 30 Now Luce e Acea 30 Now Gas. A seguire nel dettaglio le condizioni economiche contrattuali proposte dalle due offerte Acea 30. Al termine del breve approfondimento, un confronto con l’offerta Next Energy di Sorgenia, in modo da capire se Acea 30 conviene oppure no.

Offerta Acea 30 Now Luce

Per i primi sei mesi si riceve uno sconto pari al 30 per cento sulla componente energia, che arriva a costare 0,0697 euro/kWh. I clienti possono anche scegliere di aderire alla tariffa bioraria, che durante i primi sei di contratto prevede i seguenti prezzi: 0,0861 euro/kWh (F1) e 0,0619 euro/kWh (F23). Terminati i primi sei mesi, i nuovi prezzi (bloccati per i succesivi sei mesi) saranno: 0,0910 euro/kWh (tariffa monoraria), 0,1150 euro/kWh (F1) e 0,080 euro/kWh (F23) per la tariffa bioraria.

Offerta Acea 30 Now Gas

Così come per l’offerta 30 Now Luce, l’offerta analoga per il gas prevede uno sconto del 30 per cento per i primi sei mesi, in cui il prezzo del gas naturale è di 0,266 euro/Smc per poi salire a 0,38 euro/Smc nei restanti 6 mesi di contratto. Lo sconto rimane invariato anche qualora l’utente scelga di attivare in contemporanea alla proposta Acea 30 Now Gas l’offerta Acea 30 per la luce elettrica (lo sconto rimane valido per i primi sei mesi dall’attivazione del nuovo contratto).

Confronto offerte Acea 30 e Next Energy di Sorgenia

La proposta commerciale Next Energy vanta condizioni economiche migliori: 0,0658 euro/kWh (tariffa monoraria) per la componente luce, 0,278 euro/Smc per il gas naturale. I prezzi rimangono sempre gli stessi per i primi dodici mesi di contratti. Occorre inoltre sottolineare la disponibilità di diversi buoni sconto da impiegare su diverse piattaforme digitali, tra cui il sito di e-commerce Amazon (voucher da 50 euro).