Condizionatore in inverno

I condizionatori: estate e inverno con la temperatura giusta

I modelli moderni di condizionatore sono molto di più di elettrodomestici che emettono aria fredda per rendere più piacevoli le calde giornate estive. Grazie alle tecnologie avanzate che li caratterizzano, infatti, essi possono essere utilizzati anche in inverno per riscaldare gli ambienti. Se in estate, quindi, questi elettrodomestici prendono aria calda dall’ambiente per refrigerarla tramite gli appositi liquidi, in inverno utilizzano le pompe di calore per riscaldare l’aria ed emetterla a temperatura tale da assicurare il corretto riscaldamento delle stanze.
Naturalmente, i costi legati all’uso di un condizionatore dipendono molto dall’uso stesso che si fa di questo apparecchio. Oggi, la maggior parte dei condizionatori e climatizzatori in vendita sono a risparmio energetico, ossia sono elettrodomestici di classe A, A+ o superiore. Questo assicura già un enorme vantaggio sui consumi che risultano molto inferiori rispetto ai vecchi modelli di condizionatori.
Se si dispone di un appartamento ben isolato termicamente, i condizionatori possono rappresentare un’ottima modalità di riscaldamento. Naturalmente, per garantire consumi contenuti è necessario usarli in maniera corretta, evitando sprechi come accensioni a temperature eccessive o utilizzo quando non si è in casa.

Come usare in maniera corretta il condizionatore in inverno

Il condizionatore può garantire un riscaldamento adeguato ad appartamenti di piccole e medie dimensioni. Per un utilizzo corretto e per abbattere i consumi di energia elettrica, è fondamentale procedere con una regolare manutenzione: polvere e sporcizia, infatti, tendono a far diminuire l’efficienza del condizionatore e ad aumentare i consumi di energia elettrica.
Se si vive e lavora in casa tutto il giorno può essere necessario tenere il condizionatore costantemente acceso. In tal caso per avere la certezza di consumi non troppo eccessivi bisognerà fare attenzione alla tariffa luce che si sceglie al momento della stipula del contratto, optando per soluzioni mono-orarie. Una proposta molto conveniente in tal senso è rappresentata da Next Energy Luce di Sorgenia.