Consumo condizionatori

Quanto consumano i condizionatori?

Il condizionatore è un elettrodomestico sempre più utilizzato. Tuttavia, inutile negarlo, l’uso del condizionatore incide in maniera negativa sui costi della bolletta. Come fare a contenere i consumi derivanti da un uso continuo del condizionatore? Per prima cosa, è importante partire dalla scelta del condizionatore stesso: al momento dell’acquisto, quindi, è necessario puntare su modelli a risparmio energetico, ossia appartenenti a classi energetiche A o superiori. Si tratta di effettuare un piccolo investimento iniziale per avere la certezza di un maggiore risparmio durante l’uso dell’elettrodomestico.
Fondamentale, poi, per l’abbattimento dei consumi, è la corretta manutenzione del condizionatore. Condizionatori con filtri vecchi, infatti, necessitano di maggiore energia elettrica per poter garantire la giusta temperatura e rinfrescare in maniera corretta gli ambienti.
Quando si acquista un condizionatore si dovrebbe allo stesso tempo assicurarsi che il proprio appartamento sia correttamente isolato: la presenza di spifferi attraverso i quali entra l’aria calda, infatti, non permetterà all’elettrodomestico di compiere il proprio lavoro se non con consumi maggiori di energia.

Condizionatori e tariffa della luce

Le principali accortezze per abbattere i consumi energetici prevedono inoltre, come si può immaginare, la scelta di una tariffa per la corrente elettrica che tenga conto dell’utilizzo del condizionatore. Quando si è soliti tenere questo elettrodomestico acceso tutta la giornata, ad esempio, è fondamentale assicurarsi di aver sottoscritto un contratto di fornitura di tipo mono-orario. Viceversa, se si fa un utilizzo del condizionatore limitato alla sera e ai giorni festivi, può essere più conveniente optare per una tariffa bi-oraria.
Tra le offerte mono-orarie, una delle più convenienti è sicuramente Next Energy Luce di Sorgenia. Si tratta di un’offerta web, ossia attivabile solo online o tramite call center e che permette di avere il prezzo della materia prima energia bloccato per dodici mesi. La tariffa offre un costo della luce tra i più bassi del mercato assicurando un risparmio sicuro anche in caso di utilizzo dei condizionatori.