Nei forum specializzati di energia, una delle domande più frequenti degli utenti ha per tema il fornitore gas economico. Sono numerose le famiglie che intendono passare al mercato libero, anche perché obbligate per legge (dal 1° luglio 2020 il Servizio di Maggior Tutela sarà abolito, ndr). Segue una breve panoramica sui fornitori di gas più convenienti attivi nel mercato libero dell'energia italiana.

Eni gas e luce

Il fornitore Eni gas e luce rientra tra i fornitori gas più economici grazie all'offerta LinkBasic, tramite la quale Eni propone un prezzo di 0,27 euro/Smc. Il prezzo del corrispettivo fisso della componente gas rimane valido per i primi 12 mesi dall'attivazione del contratto.

Engie

Un altro fornitore di gas economico attivo nel mercato libero in Italia è Engie, che vende la componente gas naturale a un prezzo di 0,25 euro/Smc. Così come l'offerta LinkBasic di Eni gas e luce, il corrispettivo della materia prima (gas) è da intendersi valido per i primi 12 mesi da quando il contratto è attivo.

Sorgenia

Sorgenia, attraverso l'offerta Next Energy, si pone come il migliore fornitore gas economico. A fronte di un corrispettivo fisso pari a 0,276 euro/Smc, Sorgenia garantisce un prezzo bloccato per un anno oltre a numerosi buoni sconto. Tra questi, è possibile citare il buono da 50 euro per Amazon, i 100 euro di bonus sul sito di viaggi online Volagratis, il voucher da 100 euro da utilizzare per il noleggio dei film su Chili TV, e altri ancora.