IBAN Enel Energia

Al momento della sottoscrizione di un’offerta online, Enel Energia può richiedere come dato obbligatorio il codice IBAN del proprio conto corrente. Tale richiesta è associata all’attivazione della domiciliazione bancaria, in modo da usufruire dei vantaggi della modalità di pagamento tramite addebito diretto. A seguire un breve approfondimento sulla richiesta dell’IBAN da Enel Energia, con alcuni consigli pratici su come compilare eventualmente il modulo RID attraverso cui si accetta di attivare l’addebito dell’importo della bolletta Enel Energia sul proprio conto corrente in automatico.

Modulo RID IBAN Enel Energia

Il modulo RID va compilato quando i clienti Enel Energia vogliono usufruire dei vantaggi della domiciliazione bancaria, passando dunque all’addebito diretto come modalità di pagamento principale della propria bolletta. Il modulo, disponibile in allegato alla fattura cartacea o nella sezione Modulistica di Enel Energia, va consegnato alla propria banca, che attiverà in automatico il servizio.

IBAN Enel Energia online

I clienti che riescono ad adoperare Internet con disinvoltura possono anche bypassare la compilazione manuale del modulo RID inserendo il proprio codice IBAN nell’apposita sezione dell’area clienti My Enel.

Vantaggi IBAN Enel Energia

Comunicando il proprio codice IBAN a Enel Energia si accede alla domiciliazione bancaria, grazie alla quale è impossibile dimenticarsi di pagare la bolletta o di ricevere comunicazioni da parte di Enel Energia di pagamenti non pervenuti e avvisi di sospensione della fornitura entro 15 giorni.