Impianti di riscaldamento a confronto

Le famiglie italiane possono scegliere tra numerosi impianti di riscaldamento. Per ottenere un risparmio significativo in bolletta, è bene effettuare un approfondito confronto tra gli impianti di riscaldamento attualmente in commercio. Fra questi si possono annoverare gli impianti solari termici, gli impianti collegati alle moderne caldaie a condensazione, gli impinati di riscaldamento a pavimento e gli impianti collegati alle caldaie a pellet o alle pompe di calore. A seguire un confronto fra tutte le soluzioni qui sopra indicate.

Impianto di riscaldamento solare termico

Il pannello solare termico è uno dei sistemi di riscaldamento più innovativi e ed ecologici presenti oggi sul mercato ma anche quello più costoso. Ne esistono di due tipi: aperto e a chiusura forzata. Il primo è più economico, il secondo garantisce prestazioni migliori in inverno.

Impianto di riscaldamento con caldaia a condensazione

Dal loro arrivo in Italia hanno mandato in soffitta le caldaie più datate, presenti ancora oggi in centinaia di migliaia di abitazioni nel nostro Paese. La caldaia a condensazione, grazie allo sfruttamento migliore del calore dei fumi di scarico, genera un risparmio fino al 30 per cento in bolletta.

Impianto di riscaldamento a pavimento

Anche il riscaldamento a pavimento è presente nella lista dei sistemi più innovativi per il riscaldamento in casa. Rispetto ad altri impianti, la sua installazione richiede una spesa superiore. Affinché il riscaldamento a pavimento sia realmente conveniente, è opportuno realizzarlo quando la casa è ancora in costruzione.

Impianto di riscaldamento con caldaia a pellet

Oltre a utilizzare un materiale ecologico, la caldaia a pellet sfrutta un materiale economico per poter riscaldare un specifico ambiente della propria abitazione. In termini di spesa, le famiglie che utilizzano una caldaia a pellet risparmiano intorno al 40 per cento rispetto a chi a casa ha un tradizionale impianto a metano.

Impianto di riscaldamento con pompe di calore

Le pompe di calore sfruttano gli elementi naturali presenti nell’ambiente esterno alla casa per convertirli in calore. Si tratta di un impianto che prevede una spesa iniziale significativa ma consente di ottenere un risparmio significativo in bolletta, dunque è un ottimo investimento nel medio-lungo periodo.