Luce 30 Enel Energia è l'offerta della società Enel per chi intende restare nel mercato libero o abbandonare il Servizio di Maggior Tutela. La proposta commerciale di Enel Energia è sottoscrivibile anche dai clienti Enel che desiderano sostituire la propria attuale offerta con una più conveniente. A seguire, un breve approfondimento sulla proposta Luce 30 Enel Energia e la sua convenienza o meno, grazie a un confronto con l'offerta Next Energy del fornitore Sorgenia.

Dettagli economici sull'offerta Luce 30 Enel Energia

L'offerta Luce 30 Enel Energia si caratterizza per uno sconto sulla tariffa della componente luce pari al 30 per cento. La tariffa monoraria già scontata ha un prezzo di 0,0623 euro/kWh, mentre il costo base è di 0,089 euro/kWh. Quest'ultimo è da prendere in considerazione come prezzo base per il rinnovo delle condizioni economiche al termine dei 12 mesi dall'attivazione del contratto. Enel Energia comunicherà infatti all'utente qual è il prezzo della nuova tariffa, avendo come punto di riferimento non il prezzo scontato ma per il valore normale (pari a 0,089 euro/kWh e non 0,0623 euro). Qualora il costo della tariffa monoraria dopo i primi 12 mesi sia più alto rispetto alle proprie aspettative, il cliente può decidere in qualsiasi momento di disdire il contratto di fornitura e passare a una nuova offerta del mercato libero.

Confronto con Next Energy di Sorgenia e opinioni sull'offerta Luce 30 Enel Energia

L'offerta Next Energy presenta una tariffa monoraria il cui prezzo della componente energia è di 0,0625 euro. I prezzi delle due offerte si equivalgono, così come la durata (costo valido per il primo anno). Next Energy è però più conveniente perché il costo non è scontato e per i tanti voucher messi a disposizione dei nuovi utenti, tra cui 50 euro da spendere sul sito Amazon.