Con l’entrata del mercato libero, che sarà definitivo nel prossimo luglio 2020, le offerte gas sono diventate numerose e varie.

Ciò che differenzia le diverse tariffe sono i servizi offerti dalle aziende di fornitura gas, di cui bisogna fare un’attenta valutazione.

Per questo motivo, riuscire a scegliere tra l’una o l’altra può apparire difficoltoso e necessita di attente riflessioni, in modo da optare per la migliore offerta gas

I privati o le aziende che intendono scegliere la propria offerta gas devono perciò individuare un metodo efficace per la selezione della tariffa migliore per le proprie esigenze, prendendo in considerazione non solo i prezzi delle tariffe, ma altri fattori come i consumi e i servizi aggiuntivi offerti dall’azienda.

Seguendo i passaggi indicati di seguito sarà possibile trovare la propria tariffa con facilità.

Confronto offerte gas

Per ricevere nella propria abitazione acqua calda e riscaldamento, è necessaria l’attivazione del contratto di fornitura di gas, in cui i consumi più elevati sono dovuti ai consumi di energia per riscaldare la casa.

Infatti, il costo del riscaldamento è generalmente ciò che incide di più nel periodo invernale sul totale della spesa in bolletta, a prescindere dal tipo di impianto di cui si dispone che può essere autonomo o centralizzato.

Conoscere i dettagli della bolletta è un modo utile per risparmiare e ottenere la migliore offerta gas domestica.

Le offerte che le aziende di fornitura gas propongono sul mercato libero sono molto competitive e si differenziano l’una dall’altra per diversi fattori: il metodo migliore per scegliere la migliore offerta luce e gas è basarsi sull’identificazione e accertamento delle proprie esigenze.

I parametri che possono essere utili a tale scopo sono:

  • Consumi annui: conoscere i consumi annui in metri cubi è fondamentale per un’analisi preliminare delle varie offerte presenti sul mercato. Infatti, molti fornitori offrono sconti o contributi extra in base al volume di gas consumato. Inoltre, conoscendo il proprio consumo annuo, è possibile mettere a confronto la tariffa nuova con quella al momento attiva.
  • Confronto delle tariffe: confrontare le diverse tariffe proposte dai vari fornitori di gas è un ottimo strumento di selezione dell’offerta migliore. In particolare, vanno confrontati i valori del prezzo al metro cubo e i servizi di vendita che riguardano la quota variabile di costo del metano, che dipende unicamente dal fornitore di gas.
  • Servizio online e pagamento tramite RID: i fornitori che offrono il servizio di fornitura online, che comporta la ricezione della bolletta in formato elettronico tramite e-mail, e il pagamento tramite RID sono in genere più convenienti, poiché l’informatizzazione del servizio permette un abbattimento di costi. Infatti, per l’invio della bolletta cartacea il fornitore richiede un contributo mensile che può arrivare fino a 12 euro l’anno.
  • Sconti e bonus: informarsi rispetto ad eventuali bonus o sconti rappresenta un vantaggio economico notevole. Infatti, numerose aziende offrono promozioni a condizioni particolari, come ad esempio l’attivazione del contratto tramite smartphone o il passaggio a tale azienda per entrambe le forniture di energia luce e gas.
  • Bonus Gas: il Governo ha messo a disposizione contributi, che corrispondono a sconti in bolletta di valore variabile, per famiglie in particolari condizioni economiche. Le famiglie con ISEE inferiore o uguale a 7.500 euro oppure famiglie con 3 figli a carico ed ISEE non superiore a 20.000 euro. 
  • Detrazioni fiscali per interventi volti al risparmio energetico: sono inoltre previsti dalla legge, tipologie di detrazione fiscale per la realizzazione di interventi per la diminuzione dei consumi in edifici già esistenti. Tali interventi possono riguardare l’installazione di pompe di calore, caldaia a biomasse o una caldaia a condensazione, per cui sono previste decurtazioni fino a 100.000 euro l’anno. Inoltre, sono inclusi nella detrazione, fino a 60.000 euro, modifiche per l’isolamento termico domestico, attraverso le realizzazioni di pareti coibentate o la sostituzione di finestre e infissi.
  • Prezzo fisso o indicizzato: i fornitori possono scegliere che tipo di contratto offrire ai propri clienti. Scegliere tra un contratto a prezzo fisso o a prezzo indicizzato non è semplice, infatti entrambe le soluzioni presentano vantaggi e svantaggi. Le offerte a prezzo bloccato garantiscono l’inalterabilità del prezzo per tutta la durata del contratto, al cui termine potrà essere rinnovato o modificato in base alle proposte dell’azienda con cui è stato firmato il contratto. Nel caso del prezzo fisso, il cliente, pur non rischiando di vedere il prezzo aumenta per le oscillazioni del mercato del gas, tuttavia non può beneficiare di eventuali ribassi. Il prezzo indicizzato è invece influenzato al variare del costo del gas. L’utente non ha così la certezza del prezzo che si troverà in bolletta, che potrà subire rincari o ribassi. Infine, esistono tariffe tutto compreso che stabiliscono in anticipo la quantità di gas che possono essere consumati in metri cubi ad un prezzo fisso (mensile o annuale). Secondo diverse fasce di consumo, vengono proposte le offerte che, in caso di sforamento, possono in alcuni casi essere adeguate anche nel corso del contratto. 

Per esemplificare al meglio le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta del contratto gas, presentiamo qui un confronto offerte gas più convenienti:

FornitoreOffertaCondizioni di attivazioneTipo di contrattoPrezzo gasPagamentoBolletta
Eni Link BasicOfferta attivabile solo in presenza di contatore già attivoPrezzo bloccato per 1 anno0,198 €/SmcDomiciliazione bancariaBolletta digitale via email
*non puoi scegliere bollettino postale
Enel E-Light gas
Prezzo bloccato per 1 anno0,22 €/SmcDomiciliazione bancariaBolletta digitale via email
*non puoi scegliere bollettino postale
SorgeniaNext Energy GasPromozione “porta i tuoi amici in Sorgenia” entrambi i clienti riceveranno 30 € di sconto in bolletta e 60 € se il contratto è di luce e gas.Prezzo bloccato per 1 anno 0,211 €/SmcDomiciliazione bancariaBolletta digitale via email
*non puoi scegliere bollettino postale
Green NetworkHome Super Gas all in one 
Il prezzo segue il mercato tutelato0,29 €/SmcScelta tra pagamento con domiciliazione bancaria o bollettino postaleBolletta digitale via email o cartacea via posta

Offerte gas casa

Per scegliere un’offerta gas casa è importante eseguire un attento confronto fra le offerte gas, in quanto le aziende di fornitura del metano offrono diverse soluzioni: la maggior parte delle aziende offre un contratto a prezzo bloccato per un anno, ma esistono anche aziende che propongono il prezzo indicizzato.

In ogni caso, qualora l’offerta scelta non soddisfi le esigenze del cliente, allo scadere del contratto l’azienda chiama il cliente per proporgli un’altra offerta che potrà essere accettata o rifiutata. 

Inoltre, fra i servizi integrati all’offerta esiste anche la possibilità di ricevere bollette digitali tramite e-mail e di pagare tramite pagamento con domiciliazione bancaria.

Tali servizi si rivolgono ai clienti che per garantirsi offerte a prezzi vantaggiosi si rivolgono a pacchetti online, che permette un abbattimento di costi e spese e di conseguenza risparmiare.

Ecco qui di seguito alcune delle migliori offerte gas domestico delle maggiori aziende del settore:

FornitoreOffertaTipo di contrattoPrezzo gasCosto mensile
EniLink BasicPrezzo bloccato per 1 anno0,198 €/Smc€65.22
Enel E-Light gasPrezzo bloccato per 1 anno0,22 €/Smc€66.38
SorgeniaNext Energy GasPrezzo bloccato per 1 anno0,211 €/Smc€64.77 
IberdolaECOCLICK Casa GasPrezzo bloccato per 1 anno0,222€/Smc€66.16

Offerte gas aziende

Come per l’energia elettrica, anche per il gas la concorrenza tra i diversi fornitori del mercato libero si orienta sui servizi di vendita, in particolare sul prezzo della materia prima gas.

I grandi consumi di gas che ogni azienda può rilevare dal proprio contatore ogni anno, comportano spese elevate ed inducono le aziende a ricercare offerte sempre più convenienti per ottimizzare i costi e le spese di energia elettrica e gas.

Per questo motivo, i fornitori di gas, conoscendo le esigenze delle aziende, realizzano offerte dedicate agli elevati consumi delle aziende, creando pacchetti business conveniente e servizi utili alle attività.

La presenza di un’offerta ampia e variegata impone alle aziende di conoscere e mettere a confronto le migliori offerte gas aziende per trovare la tariffa business migliore.

Qui di seguito sono presentate le offerte gas migliori per aziende:

FornitoreOffertaTipo di contrattoPrezzo gasPagamento Bolletta
EniLink Business
Prezzo bloccato per 1 anno0,27 €/SmcPagamento con domiciliazione su conto correnteBolletta digitale
Enel  E-light Impresa Prezzo bloccato per 1 anno0,307 €/SmcPagamento con domiciliazione su conto correnteBolletta digitale
SorgeniaNext E-business gasPrezzo bloccato per 15 mesi 0,249 €/SmcPagamento con domiciliazione su conto correnteBolletta digitale
CHIUDI MENU